ArticoliEventi

Svilupparty 2018, ecco il programma

A Bologna l’evento rivolto al panorama indie dal 18 al 20 maggio alla biblioteca "Renzi" con tanti ospiti di rilievo

Tutto pronto, o quasi, per lo Svilupparty 2018. L’evento che permette agli sviluppatori di videogiochi ed al pubblico di conoscersi, stringere relazioni professionali, presentare e far provare i propri titoli e le proprie idee, si terrà a Bologna nel weekend, ossia dal 18 al 20 maggio prossimi presso la biblioteca “Renzo Renzi”.

Svilupparty è un evento nato nel 2010 e promosso dall’Associazione Italian Party of Indie Developers – IPID, supportata anche quest’anno da iMasterArt, da Digital Bros Game Academy e dall’Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna per celebrare il lavoro degli sviluppatori italiani.

La prima giornata, Svilupparty BETA, sponsorizzata da Digital Bros Game Academy, sarà dedicata a incontri e presentazioni di professionisti del settore, di livello nazionale e internazionale. L’evento si terrà dalle 10 alle 18 ed è ad accesso libero.

Qui le schede degli ospiti di Svilupparty BETA – supportato da DBGA, tra cui spiccano Charlie Cleveland, John Graham e Max Schaefer.

 

La seconda e la terza giornata di Svilupparty 2018 saranno dedicate agli sviluppatori e ai loro prototipi, con oltre settanta progetti presentati e a disposizione del pubblico per essere giocati.  Anche queste giornate saranno a ingresso libero, dalle 10 alle 18,30.

Sabato pomeriggio inoltre CoderDojo Bologna proporrà un corso di coding per i più piccoli e domenica l’Associazione 4Tribes gestirà uno spazio dedicato ai giochi da tavolo.

Svilupparty 2018 si terrà presso l’Archivio Videoludico – Biblioteca Renzo Renzi, Cineteca di Bologna, Via Azzo Gardino 65/B.

PROGRAMMA DELLA TRE GIORNI

Venerdì 18 maggio – Svilupparty Beta Powered by DBGA

Sala Mastroianni, Cinema Lumière, via Azzo Gardino 65/b, Bologna

Giornata dal taglio spiccatamente professionale aperta a tutti e ricca di ospiti, il cui obiettivo è condividere con i partecipanti esperienze e informazioni sul funzionamento e sulla creazione di aziende nel settore.

GLI OSPITI li trovate a questo link ed a seguire.

Programma

 

MATTINO 10 – 13

OspiteTitolo
Andrea Dresseno (Archivio Videoludico), Ivan Venturi (Associazione IPID)Introduzione
Geoffrey Davis (DBGA)L’importanza di eventi come Svilupparty per le produzioni Indie e il Made In Italy! Cosa serve all’industria italiana dei videogiochi per diventare un polo attrattivo per gli investitori internazionali
Charlie Cleveland (UnknownWorlds)Surviving (and thriving) in the “Indiepocalypse”. Making great games that stand out
Max Schaefer (Echtra Games)26 Years of Game Development and the curious link between Harrison Ford and Diablo
John Graham (Humble Bundle)Humble Bundle

POMERIGGIO 14 – 17,45

OspiteTitolo
Yuji Kato (Worker Bee), Hiroshi Ogawa (Worker Bee)Worker Bee
Valerio Di Donato (34 Big Things)34 Big Things
Luca Dalcò (LKA)LKA
Pietro Righi Riva (Santa Ragione)Santa Ragione
Sebastiano Mandalà (Freejam Games), Stuart Godfrey (Freejam Games)Freejam Games

Sabato 19 maggio – Svilupparty Day 1

Archivio Videoludico – Biblioteca Renzo Renzi, via Azzo Gardino 65/b Bologna

La prima giornata, con espositori, presentazioni dei team.

Programma

MATTINO 10 – 13

OspiteTeam o Progetto
Andrea Dresseno
Ivan Venturi
Introduzione
Marco Di TimoteoStudio Evil
Mauro FanelliAESVI4Developers
Marco NataleiMsterArt
Gian Paolo VernocchiDESTINYbit
Marco LisciOf Guards and Thieves – Early Access & Free To Play su Steam.
5 anni di sviluppo in 25 minuti
Matteo SossoUntold Games

POMERIGGIO 14 – 19

TeamProgetto
Archivi.st
Promemoria
Play Archivist
United Lines StudioSwords of Calengal
Caracal Games StudioOkunoKa
VIRTEWRun Of Mydan
YonderCircle of Sumo
PsychoDevChronicle of Innsmouth: Mountains of Madness
Lola SlugArca di Noè Animalibrium
Kibou EntertainmentBlood Opera Crescendo
LifeLit GamesFlesh Project
OctolabGamesMicro Mayhem
Mario PetilloNerdShow
Christian Costanza
Fabio Mosca
PREMIAZIONE TUGGURT VERDOLINO!

Domenica 20 maggio – Svilupparty Day 2

Archivio Videoludico – Biblioteca Renzo Renzi, via Azzo Gardino 65/b Bologna

Seconda giornata, con nuovi espositori, presentazioni e molto altro.

Programma

MATTINO 10 – 13

TeamProgetto
Marco GiannoccaroWakanda
AmberaxeXevorel
R2B TeamDaedalus
Wisdom GamesArcane Legacy
YumegearseraHero
Vanth StudiosEmigrant Song
Comitato d’AgitazioneMonica
BitNine StudioTerrorbane

POMERIGGIO 14 – 18,30

ArgomentoChi
Expera Game StudioThe Ordeal of Seikilos
DelvixoftWay of the Sinner
pxSoftA Piggy’s Story
La dittatura dei BuoniCorri come l’inferno (Run like Hell)
Virtual Craft EntertainmentEXIT LIMBO
Jollypunch GamesFly Punch Boom!
Bravesqueak StudioBravesqueak
Monkeys Tales StudioOMEGA: The Beginning

 

GLI OSPITI

Geoffrey Davis
General manager di Digital Bros Game Academy

Talk: L’importanza di eventi come Svilupparty per le produzioni Indie e il Made In Italy! Cosa serve all’industria italiana dei videogiochi per diventare un polo attrattivo per gli investitori internazionali

Negli ultimi 16 anni Geoffrey Davis si è occupato di global business development in veste di Senior Executive nel settore dell’asset management.

La sua passione per i videogames, sia come strumento di puro intrattenimento che come motore di cambiamenti socio-culturali, unita alla sua esperienza nel settore degli investimenti, lo hanno portato a trovare una sinergia con il gruppo Digital Bros, grazie alla quale è attualmente alla guida della start-up Digital Bros Game Academy con il ruolo di General manager.

Charlie Cleveland
Game director di UnknownWorlds

Talk: Surviving (and thriving) in the “Indiepocalypse”. Making great games that stand out

Charlie “Flayra” Cleveland progetta e sviluppa giochi dal 1996. Il suo primo gioco originale è stato Natural Selection, una mod per Half-Life, nel 2002. Nel 2004 si è trasferito a San Francisco per fondare Unknown Worlds, che nel 2012 ha rilasciato Natural Selection 2. Più di recente è stato il creatore e il Game Director di Subnautica, che ha venduto tre milioni di copie dal suo rilascio su Steam in early access nel 2014.

Insieme al team di Unknown Worlds sta ora lavorando a un sequel di Subnautica e a un nuovo titolo. Passa le sue estati a Bologna, progettando giochi da tavolo, bevendo vino e mangiando tigelle.

Max Schaefer
CEO di Echtra Games

Talk: 26 Years of Game Development and the curious link between Harrison Ford and Diablo

Cofondatore nel settembre 1993 della Condor Inc., società poi acquisita da Blizzard Entertainment e rinominata Blizzard North nel giugno 1996. In Condor è stato Art and Design Lead di Justice League Task Force e ha contribuito al design artistico di Diablo. In Blizzard North è stato capo-progetto e direttore artistico di Diablo II e produttore esecutivo di Diablo II: Lord of Destruction.

Ha cofondato Flagship Studios nel 2003, Runic Games nel 2008 e Echtra Games nel 2016.

John Graham
COO & cofondatore di Humble Bundle

Creatore di Humble Bundle, i cui periodici bundle di giochi sono venduti a prezzi bassissimi permettendo ai publisher di riproporre titoli dimenticati e di generare interesse per le proprie nuove uscite. Gli Humble Indie Bundles, per esempio, hanno avuto un enorme impatto per gli sviluppatori indipendenti, proponendo i loro giochi a milioni di utenti.

Yuji Kato
Presidente e CEO di Worker Bee

Worker Bee è un’azienda di sviluppo e distribuzione fondata nel 2003 a Tokyo. Worker Bee è specializzata in localizzazione di prodotti (fra cui videogiochi) da tutto il mondo per distribuirli nel mercato giapponese.

Hiroshi Ogawa
Director di Worker Bee

Worker Bee è un’azienda di sviluppo e distribuzione fondata nel 2003 a Tokyo. Worker Bee è specializzata in localizzazione di prodotti (fra cui videogiochi) da tutto il mondo per distribuirli nel mercato giapponese.

Valerio Di Donato
Chief executive officer di 34 Big Things

Master in Game Technology presso l’IT University di Copenhagen. Fondatore di 34BigThings, game director per Redout e Hyperdrive Massacre. Sviluppatore di giochi completo (game design, programmazione, AI, PCG, 3D, 2D, shading e suoni) con una vasta esperienza con Unity, Unreal Engine 4 e Game Engines Architectures, ha vasta esperienza (più di dieci anni) nello sviluppo di software utilizzando i più popolari linguaggi OO (C ++ / C # / Java / OBJ-C), linguaggi di scripting (Javascript, caffè, lua). Ha scritto tre motori di gioco (due in C ++ per Windows e uno 2D in HTML5 per Web e Mobile) e l’ultimo è stato utilizzato in un gioco top10 su iOS App Store.

Luca Dalcò
Fondatore, CEO e direttore artistico di LKA

Dopo un lunga esperienza professionale in computer graphic e real time animation applicate a vari campi come per esempio lo stage design per li teatro, il documentario e i beni culturali, Luca Dalcò ha fondato LKA, lo studio creatore del premiato The Town of Light.
In questo momento LKA sta sviluppando il suo prossimo titolo, Martha is Dead, focalizzato su grafica 3D fotorealistica e una narrativa matura.

Pietro Righi Riva
Cofondatore e Studio director di Santa Ragione

Pietro Righi Riva è nato a Milano nel 1985, è laureato in design della comunicazione al Politecnico di Milano e ha un dottorato in Interaction Design. Fa giochi dal 2010, ecco il suo portfolio.

Sebastiano Mandalà
CTO di Freejam Games

Sebastiano Mandalà è chief technical officer di Freejam Games, creatori di Robocraft, Cardlife e l’esclusiva Xbox One Robocraft Infinity. Seb è uno dei cinque fondatori di Freejam e, dal suo ingresso nella game industry nel 1999, ha realizzato molti progetti di successo fra l’Italia e la Gran Bretagna.

Stuart Godfrey
Recruitment Manager di Freejam Games

Stuart Godfrey è il recruitment manager di Freejam Games, creatori di Robocraft, Cardlife e l’esclusiva Xbox One Robocraft Infinity. Prima di entrare nel settore videoludico nel 1999, Stu ha lavorato come graphic artist per molti anni e da allora ha collaborato alla composizione dei team di molti progetti di successo.

Tags

Commenta questo articolo