ArticoliIn primo pianoMulti

Si chiude la decennale partnership tra Konami e la UEFA

Una sponsorizzazione durata dieci anni si concluderà dopo la finale di Champions League a Kiev

La finale della UEFA Champions League del 2018 a Kiev segnerà la fine di una partnership di 10 anni tra Konami e la massima competizione europea per club. Lo si legge sul sito ufficiale dell’organizzazione che gestisce il calcio nel Vecchio Continente.

La kermesse, una volta conosciuta come Coppa dei Campioni, ha offerto la piattaforma multimediale e di attivazione perfetta per Konami ed è stata una caratteristica chiave del suo famoso videogioco Pro Evolution Soccer.

Commentando la fine di questa partnership di lunga data, Guy-Laurent Epstein, direttore marketing di Uefa Events SA, ha dichiarato:

“Konami è stato un forte partner di licenza per la Uefa Champions League e la Uefa Europa League, con il nostro marchio della concorrenza fortemente caratterizzato all’interno del videogioco e come parte dei popolari tornei di e-sport della Uefa Champions League organizzati da Konami. È stata una collaborazione molto cooperativa e reciprocamente vantaggiosa. La Uefa ringrazia Konami per l’enorme impegno e il sostegno alle competizioni per club nell’ultimo decennio e non vediamo l’ora di continuare a lavorare con Konami per il campionato Uefa per nazionali”.

Jonas Lygaard, senior director of brand & business development di Konami Digital Entertainment BV ha detto:

“La licenza della UEFA Champions League ci ha dato una piattaforma per creare esperienze uniche e offrire agli appassionati di calcio di tutto il mondo l’opportunità di godersi questa competizione in primo luogo- mano. Quest’anno, tuttavia, sposteremo la nostra attenzione su altre aree e continueremo a esplorare i modi alternativi le due entità possono continuare a lavorare insieme, poiché la nostra relazione rimane forte”.

Tags

Commenta questo articolo