ArticoliMulti

Boscotetro apre i battenti in Hearthstone

La nuova espansione è disponibile e porta 135 carte inedite nel gioco di Blizzard

La caccia è aperta e i giocatori di Hearthstone possono imbarcarsi nella loro avventura per spezzare la maledizione che attanaglia Boscotetro. È disponibile, infatti, la nuova espansione del gioco di carte digitale di Blizzard per Pc Windows, Mac e dispositivi mobile iOS ed Android. Questa nuova appendice scatena 135 nuove carte e segna l’inizio dell’Anno del Corvo.

Una perfida magia si è radicata nei boschi che circondano la città di Gilneas, e i licantropi che la abitano si preparano a sfidare qualunque cosa si annidi nel cuore oscuro della foresta. Durante la loro avventura a Boscotetro, i giocatori incontreranno nuove carte e innovative meccaniche di gioco, come la nuova abilità Eco. Le carte con Eco possono essere giocate più volte nello stesso turno finché si ha Mana sufficiente. Inoltre, si dice che due potenti servitori Leggendari, Baku la Mangialune e Genn Mantogrigio, permettano ai creatori di mazzi di affrontare una nuova sfida: usare solo carte con costo in Mana pari o dispari, in cambio di un considerevole potenziamento del proprio Potere Eroe.

Boscotetro racconta una sinistra favola di Azeroth in stile Hearthstoneha detto Mike Morhaime, presidente e cofondatore di Blizzard Entertainment – siamo ansiosi di scoprire che uso faranno i giocatori delle nuove carte e come sfrutteranno Eco e le altre meccaniche per creare nuovi mazzi”.

Dopo due settimane, l’avventura continuerà con l’aggiunta della Caccia ai Mostri, una nuova modalità gratuita per giocatore singolo che spianerà la strada verso la fonte del male che pervade Boscotetro. Nuovi dettagli sulla Caccia ai Mostri verranno svelati presto.

ANNO DEL CORVO

Oggi inizia anche il nuovo anno di Hearthstone: l’Anno del Corvo. Ogni anno di Hearthstone introduce una nuova rotazione del formato Standard competitivo che cambia radicalmente il meta e porta a un’esplorazione più approfondita delle tipologie di mazzi. Con questo cambiamento, le carte di Sussurri degli Dei Antichi, Una notte a Karazhan e I bassifondi di Meccania diventeranno esclusive del formato Selvaggio, nel quale i giocatori possono usare qualsiasi carta di qualsiasi set mai pubblicato per Hearthstone.

Tags

Commenta questo articolo