ArticoliIn primo piano

Pokémon Go, un documentario per festeggiare i nuovi arrivi

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Pokémon Go accoglie un’altra ondata di Pokémon. Niantic festeggia l’evento pubblicando un video ispirato ai migliori documentari naturalistici.

Dalle vette di montagne innevate all’oscurità di sperdute foreste, passando per vivaci paesaggi urbani e attraverso le profondità oceaniche più nascoste, il video rivela a poco a poco i Pokémon nel loro habitat naturale e porta la realtà aumentata un passo più vicino alla vita.

George Fenton,

Questo corto animato è così realistico che gli spettatori potrebbero non rendersi immediatamente conto di ciò che scorre davanti ai loro occhi, quando seguendo le ombre e le impronte dei nuovi personaggi di Pokémon GO, saranno trasportati in un viaggio visivo a tratti quasi surreale.

La voce è quella inconfondibile del celebre attore britannico Stephen Fry e si abbina alle musiche originali di George Fenton, rinomato compositore delle colonne sonore di documentari naturalistici.

Questa è l’ultima ondata di Pokémon pubblicati in Pokémon GO a seguito dell’enorme successo del gioco uscito nel 2016. Ciascuna di esse ha visto protagonisti Pokémon provenienti da diversi giochi della serie principale; in questo caso si tratta di personaggi dei videogiochi Pokémon Versione Rubino e Pokémon Versione Zaffiro.

Stephen Fry

Il video ospita alcuni Pokémon che fanno il loro esordio nel titolo griffato Niantic: la simpaticissima coppia di Plusle e Minun a spasso per la foresta insieme a Mawile e a uno sciame di Masquerain, gli eleganti Pokémon di tipo Coleottero e Volante.
Dalle immensità oceaniche, intanto, ecco affiorare in superficie Wailord pronto per una boccata d’aria e qualche acrobazia, per poi imbatterci in un banco di Luvdisc, dei Pokémon acquatici a forma di cuore, seguiti a breve distanza da un famelico Sharpedo.

Per non dimenticare le apparizioni di alcuni Mudkip, creature anfibie intente a giocare intorno a un piccolo specchio d’acqua, di un gruppo di Snorunt amanti del freddo che si aggirano per cime nevose e di un raffinato Delcatty che si muove elegantemente su uno sfondo urbano.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




1 commento su “Pokémon Go, un documentario per festeggiare i nuovi arrivi”

Commenta questo articolo