ArticoliIn primo piano

God of War, nuove informazioni trapelano da GameInformer

GameInformer pubblicherà uno speciale su God of War che sarà anche il gioco di copertina del numero del mese di febbraio.

Sul web, più precisamente dal forum ResetEra, trapelano le prime informazioni su diversi aspetti dell’esclusiva PS4 in arrivo nel corso di quest’anno in fase di sviluppo presso gli studi Sony di Santa Monica.

God of War copertina febbraio 2018 di gameinformer

COMBATTIMENTO

  • Si baserà sul sistema del “prioritizing enemies” e questo servirà a scegliere i nemici e bersagliarli anche con attacchi diversi oltre ad evitare il caos.
  • Sarà importante utilizzare l’ambientazione circostante, questo presume una buona interattività con gli scenari.
  • Leviathan, ovvero l’ascia di Kratos, se si lancia può bloccare i nemici e può essere richiamata tramite tasto.
  • Non ci saranno tasti per il salto.
  • Si potrà utilizzare lo scudo.
  • Atreus, il figlio di Kratos, sarà una sorta di estensione delle abilità del padre.
  • Atreus non si allontanerà dal padre normalmente mentre potrà scagliare frecce ai nemici e potrà bloccarli. Questo permetterà a Kratos di prendere i nemici e di utilizzarli anche come armi.

MOVIMENTO

  • Non si potrà né saltare (come già detto) né nuotare.
  • I due protagonisti utilizzeranno barche per superare i corsi d’acqua.

SISTEMA DI UPGRADE

  • Si potrà migliorare l’equipaggiamento (armature, armi) e le abilità.
  • Ci sarà un sistema di crafting che però deve ancora essere chiarificato e che riguarderà anche l’equipaggiamento.
  • L’aggiornamento delle abilità ed armature si applicherà anche ad Atreus.
  • Ci saranno slot per gli inserimenti delle rune nell’ascia in modo che vari qualche abilità.

ARMI

  • Non ci sono, al momento, tanti dettagli ma protagoniste saranno ascia e scudo.

VARIE

  • Il nuovo Kratos sarà più vulnerabile, tranne quando sarà in modalità Spartan Rage (rabbia spartana) ed aumenterà di molto la sua potenza.
  • Dopo Ascension era diventato essenziale modificare qualche dettaglio sulla storia e sulla struttura per poter andare avanti.
  • Per il futuro, Cory Balrog, direttore dei lavori, ha parlato di un’era Maya e di un’era Egizia.
  • La volontà è quella di far appassionare un pubblico più vasto grazie a questo nuovo God of War avvicinandosi a titoli come Uncharted ed Assassin’s Creed.
Tags

1 commento su “God of War, nuove informazioni trapelano da GameInformer”

Commenta questo articolo