ArticoliIn primo piano

Age of Empires: Definitive Edition rinviato al 2018

Nelle scorse ore, Microsoft ha ufficializzato una notizia che certamente non farà piacere a chi aspetta Age of Empires: Definitive Edition.

La versione rimasterizzata del primo capitolo della serie, annunciata in esclusiva su Windows Store per la Gamescom 2017 e prevista inizialmente per il 19 ottobre, è stata rinviata al 2018. La data deve essere ancora ufficializzata ma è stata anche annunciata una closed beta.

Ecco i dettagli sul blog ufficiale del gioco:

“La sfida di ripubblicare un classico è proprio questa: è un classico e merita di essere trattato con attenzione e riverenza. Allo stesso modo, in un genere che è ancora così vivace, le regole si evolvono in continuazione. La tecnologia, infatti, avanza e le aspettative dei giocatori cambiano. Questo concetto vale sia per gli rts che per ogni altro genere. La sfida, dunque, si concretizza nel fatto di ricreare l’esperienza non come era effettivamente ma anche all’altezza dei ricordi che abbiamo di essa. Per questo motivo, anziché lanciare la versione finale di Age of Empires: Definitive Edition il 19 ottobre, inviteremo migliaia di utenti della community alla nostra closed beta. E lo faremo tra questi giorni fino al lancio per consentire un test più approfondito della modalità single player, multiplayer ed ulteriori aggiustamenti”.

Adesso, quindi, gli sviluppatori puntano a pubblicare il gioco ad inizio dell’anno prossimo. Certamente, questo tempo supplementare (piuttosto ampio a dire il vero) servirà allo scopo. La Age of Empires: Definitive Edition vanterà una grafica rifatta in 4K, nuovi livelli di zoom, gameplay aggiornato e la colonna sonora rimasterizzata. Saranno incluse anche numerose caratteristiche extra che sono narrate in questo trailer.

Tags

Commenta questo articolo