ArticoliIn primo piano

TT Isle of Man, partenza posticipata a marzo 2018

TT Isle of Man non uscirà a novembre. Bigben e studio Kylotonn hanno annunciato, infatti, che il gioco sarà disponibile da marzo 2018 su Pc, PS4 ed Xbox One.

Publisher e sviluppatori hanno così commentato questa scelta:

“Come sapete, stiamo lavorando al gioco TT Isle of Man da un po’ di tempo, attualmente siamo soddisfatti dei risultati ottenuti sotto molti punti di vista. Abbiamo realizzato una perfetta replica del percorso di Snaefell Mountain che come nella sua versione reale offre ai piloti sfide impegnative che richiedono una grande tecnica di guida. Mai un videogioco è stato realizzato con così tanti dettagli grafici su una pista così lunga e con una velocità di gioco così elevata. Certo, dopo molte discussioni abbiamo ritenuto che alcuni aspetti del gioco non erano in linea con le nostre aspettative iniziali: il gameplay e la fisica delle moto. Data l’importanza del titolo non vogliamo deludere i fan che lo stanno attendendo con ansia. Come abbiamo comunicato in precedenza, TT Isle of Man era previsto per novembre, ma per realizzare un gioco con uno standard elevato abbiamo bisogno di più tempo. Per questo abbiamo deciso di spostare la data di uscita a marzo 2018. Questo ulteriore tempo a nostra disposizione ci permetterà di migliorare tutti gli aspetti del gioco. Ritardare l’uscita del gioco non è stata una decisione facile da prendere, ma è stato necessario per essere in grado di offrire un titolo degno del leggendario TT e speriamo che tutti i fan lo comprendano”.

Per chi non lo sapesse, TT dell’Isola di Man è una corsa leggendaria per ogni motociclista, una gara dove da oltre 100 anni non c’è spazio per l’errore, con piloti che sfrecciano a 300 km/h sulle strade cittadine in mezzo a paesi e villaggi con più di 200 curve in 60 km.

Il gioco è l’esatta riproduzione della gara con un percorso in scala 1:1 utilizzando la tecnologia Laser Scanning. Con il più lungo percorso di gara al mondo, TT Isle of Man permette di rivivere tutta l’esperienza della gara vera, con tutta la sua velocitò, i suoi rischi e le sue estreme sensazioni.

TT_Screen_4

Tags

Commenta questo articolo