In primo piano

EA non vuole mandare in pensione Mass Effect

Mass Effect Andromeda è stato molto criticato da critica e pubblico. BioWare ha apportato numerose patch per migliorare il prodotto a livello tecnico e non solo per limare i bug.

La serie action gdr sci-fi sembrava essere stata messa in pausa ma Electronic Arts, publisher dei giochi, annuncia un fatto importante rassicurando gli appassionati della saga: Mass Effect non andrà in pensione.

Patrick Soderlund, vicepresidente di EA, ne ha parlato nel corso di una intervista a GameReactor:

“Credo che Andromeda sia stato criticato un po’ più di quanto meritasse. Penso sia un gioco grandioso. Sì, siamo assolutamente conoscenza del fatto che ci sono delle cose che avremmo potuto fare meglio ma nel complesso, penso che allo stato attuale sia un gioco che valga la pena acquistare. Ho visto persone dire ‘EA non farà più un altro Mass Effect’. Non vedo motivi per cui non dovremmo realizzare un nuovo capitolo. Perché no? È un universo spettacolare, è una serie amata, ha un grande bacino di utenti, ed è un gioco che ha fatto molto per EA e per BioWare“.

Insomma, la serie è in ghiaccio ma tra qualche tempo potremmo nuovamente parlare di un altro capitolo della saga. Ricordiamo che pochi giorni fa, BioWare ha chiuso il supporto al singleplayer di Andromeda che continuerà ad aggiornare in altri modi.

mass-effect-andromeda-5-gennaio

Tags

1 commento su “EA non vuole mandare in pensione Mass Effect”

Commenta questo articolo