In primo pianoVideo

Need for Speed Payback, inseguimenti e BMW nel nuovo trailer

Nel corso della sua conferenza alla Gamescom 2017, Electronic Arts ha mostrato un inedito trailer per Need for Speed Payback che arriverà il 10 novembre su Pc (Origin), PS4 ed Xbox One.

Protagonisti di questo video con gameplay della durata di un minuto e mezzo sono gli inseguimenti e la BMW.

Già perché Electronic Arts e BMW Group hanno infatti presentato la nuova BMW M5 che sarà presente nel gioco.

Questa, inoltre, è stata la prima volta che il celebre costruttore tedesco ha presentato un’auto in collaborazione con un videogioco: la nuova BMW M5 è stata presentata nel gioco alla principale fiera europea del videogioco e dell’intrattenimento interattivo. Il modello sviluppa il tradizionale concetto di berlina di lusso a 4 porte conquistando i guidatori amanti di velocità e adrenalina. Need for Speed Payback consentirà ai suoi giocatori di essere fra i primi a guidare la nuova M xDrive a trazione integrale, sfrecciando per le strade delle città e godendo dei panorami di Fortune Valley, durante l’autunno.

Marcus Nilsson, produttore esecutivo di Ghost Games, sviluppatore del gioco, ha commentato:

“La nuova BMW M5 è un’auto straordinaria. Potenza straordinaria e un design mozzafiato faranno felici tutti i giocatori che si metteranno al volante della nuova M5. Che si tratti delle intense missioni rapina, di sfuggire alla polizia in epici inseguimenti o semplicemente di sfrecciare nel mondo di gioco, questa vettura offre prestazioni da urlo, velocità e fascino, risultando una delle più belle fra quelle disponibili in Need for Speed Payback”.

Con la M5, la serie M di BMW raggiunge risultati sorprendenti: 441 kW/600 hp, coppia massima pari a 750 Nm (553 lb-ft), 10,5 l/100 km di consumo/ 241 g/km CO2 di emissioni nel ciclo combinato. Ma soprattutto, una potenza strepitosa e delle prestazioni di livello assoluto. Il nuovo sistema M xDrive, sviluppato da BMW M GmbH, è il più avanzato sistema di trazione integrale disponibile per vetture a prestazioni elevate e si metterà in mostra su diversi fondi stradali, in Need for Speed Payback.

Frank van Meel, presidente di BMW M Division ha detto:

“La M non è soltanto la lettera più potente al mondo: ormai è conosciuta ovunque come segno distintivo delle più avanzate vetture disponibili. Basta dare un’occhiata alla nuova BMW M5: potenza erogata, coppia, accelerazione, il sistema di trazione integrale M xDrive e un design straordinario ne fanno l’auto perfetta per Need for Speed. Anche se la M5 non verrà commercializzata prima della prossima primavera, i giocatori di Need for Speed potranno guidarla in esclusiva in Need for Speed Payback. Tutti noi di BMW M siamo molto orgogliosi di questa collaborazione”.

Hildegard Wortmann, vicepresidente senior del marchio BMW, ha spiegato:

“Giovani, entusiasti e dediti al 100% alla loro passione. Quanto appena detto non vale soltanto per gli appassionati delle BMW M, ma anche per milioni di giocatori in tutto il mondo che adorano Need for Speed. BMW è un marchio che porta emozione nel panorama automobilistico, reale o digitale che essa sia. Grazie a questa collaborazione, BMW può entrare in contatto con un pubblico nuovo, interamente digitale. Ora milioni di videogiocatori potranno scoprire l’emozionante BMW M5, un’auto da sogno, ancor prima che arrivi realmente su strada. Questo è l’esempio perfetto di una fruttuosa cooperazione nel marketing moderno, che va a vantaggio di tutti: un nuovo successo, dopo il debutto della BMW M2 nella versione 2015 di Need for Speed”.

Tags

Commenta questo articolo