ArticoliGalleryVideo

Sinner: Sacrifice for Redemption arriva ad inizio 2018

Dark Star Game Studios, un neonato team di sviluppo formato da ex-veterani di Ubisoft, Blizzard e Konami, ha condiviso tutti i dettagli sul suo primo titolo: si tratta di un Gdr d’azione intitolato Sinner: Sacrifice for Redemption, focalizzato su una serie di scontri contro otto differenti boss e pubblicato ad inizio 2018 dall’editore Another Indie per le piattaforme PcPlayStation 4Xbox One.

La storia vede protagonista Adam, un soldato caduto in battaglia alla ricerca di un modo per salvare la propria anima. Nel corso del proprio viaggio, dovrà affrontare otto esseri mostruosi, sette dei quali sono basati sui classici sette peccati capitali. Prima di ogni scontro, il giocatore dovrà scegliere una determinata caratteristica del proprio personaggio da abbassare, mentre ogni scontro sarà sempre più difficile del precedente. Ad aiutare Adam nella propria impresa ci sarà a disposizione un vasto arsenale di armi sbloccabili, e il modo in cui il protagonista gestirà ogni boss porterà ad uno dei diversi finali multipli previsti. Iain Garnerdirettore delle relazioni con gli sviluppatori presso Another Indie, ha affermato in proposito:

Sinner non è uno di quei giochi dove il giocatore diventa sempre più forte per combattere i boss sempre ad armi pari. Adam dovrà fare i conti con le proprie limitate capacità fisiche e con la propria ricerca di salvezza, e la sua ultima prova sarà anche la più difficile.

Trovate di sotto il trailer di presentazione del titolo in questione, che sarà tra l’altro disponibile in una varietà di lingue (ma non l’italiano, al momento), ovvero inglese, spagnolo, tedesco, giapponese, russo, cinese semplificato e cinese tradizionale.

Tags

Commenta questo articolo