ArticoliIn primo piano

MotoGp eSport Championship, svelati i dettagli

Tutti in griglia di partenza: il primo MotoGP eSport Championship scatterà questo fine settimana. Dorna Sports ha, infatti, ufficializzato il calendario, i circuiti, i piloti, le condizioni climatiche ed i premi in palio nel rivoluzionario Campionato ambientato nel mondo delle corse su due ruote. E lo ha fatto anche con un video che vi mostriamo in questo articolo.

Console accese e gamepad alla mano, ci si sfiderà in MotoGP 17 realizzato da Milestone. Il Campionato eSport, come annunciato a maggio, sarà una esclusiva per PlayStation 4 e sarà strettamente connesso alle gare del calendario reale, con 6 eventi online che premieranno i 16 tempi migliori con la partecipazione alla finalissima dal vivo di Valencia.

Si parte, quindi, come già accennato da questo weekend, con il GP di Jerez in Spagnadal 27 luglio al 6 agosto, le migliaia di appassionati in lizza giocheranno in casa sfrecciando a tutta birra in sella all’Honda di Marc Marquez con l’obiettivo di registrare il miglior tempo ed essere il più veloce in assoluto.

Nella gara successiva del MotoGP eSport Championship i più audaci si troveranno a pilotare sull’asciutto la KTM di Pol Espargarò direttamente a Spielberg, in Austriadal 10 al 20 agosto. Dopo di che, in contemporanea con il calendario ufficiale della MotoGP, cioè dal 24 agosto al 3 settembre, sarà la volta del Silverstone Circuit in Gran Bretagna: qui si correrà sul bagnato alla guida dall’Aprilia del Team Gresini di Sam Lowes.

Dal 7 al 17 settembre invece i partecipanti italiani avranno un notevole vantaggio, sfidando tutti i player del mondo direttamente a Misano, nel circuito dedicato all’indimenticabile Marco Simoncelli, in sella alla Ducati di Jorge Lorenzo. Il bello arriva dal 21 settembre al 1° ottobre: finalmente ci si potrà immedesimare nel mitico VR46 (Valentino Rossi) e guidare la sua potentissima Yamaha tra le curve a gomito di Aragon in Spagna. Per finire, dal 12 al 22 ottobre, si va sull’asciutto di Phillip Island in Australia per chiudere in bellezza le sei gare di qualificazione a bordo della Suzuki dell’abruzzese Andrea Iannone.

16 giocatori più veloci, come detto, parteciperanno di diritto alla finalissima per dar prova delle loro abilità nel primo MotoGP eSport Championship live in assoluto.

Ad accedervi il 1° e il 2° classificato delle prime due gare, per un totale di 4 player, e il podio delle restanti due sfide, cioè altri 12 videogiocatori. Per loro l’appuntamento sarà dal vivo nel circuito di Valencia, in Spagna, in occasione dell’ultima gara della MotoGP prevista dal 10 al 12 novembre. L’evento sarà trasmesso in diretta dai partner televisivi di Dorna Sports, in palio dei premi che fanno già gola a tanti: il primo classificato porterà a casa una BMW M240i, il secondo una KTM RC 390 e il terzo una Smart TV.

A seguire il calendario completo dell’evento.

 

DateCircuitoPilotaCondizioni meteoN° qualificati
27/07 – 06/08JerezMarquezAsciutto2
10/08 – 20/08AustriaPol EspargaròAsciutto2
24/08 – 03/09SilverstoneLowesBagnato3
07/09 – 17/09MisanoLorenzoAsciutto3
21/09 – 01/10AragonRossiAsciutto3
12/10 – 22/10Phillip IslandIannoneAsciutto3

Tags

Commenta questo articolo