ArticoliIn primo piano

Lo ZX Spectrum Next fa il botto su Kickstarter: finanziato in meno di 48 ore

Praticamente un successo annunciato. La campagna Kickstarter per finanziare lo ZX Spectrum Next, nuovo hardware che omaggia replicando fedelmente il famoso “Speccy” di Sinclair presentato qualche giorno fa, è andata a buon fine in meno di 48 ore.

I promotori di questa raccolta fondi hanno totalizzato, al momento, quasi 270.000 sterline a fronte di una richiesta iniziale di 250.000 sterline. un risultato che arriva da quasi 1.300 appassionati che hanno offerto il loro contributo. Questo significa che ci sarà la produzione di questo nuovo computer completamente compatibile con lo storico 8bit che tanto fece sognare i ragazzi degli anni ’80, ed espandibile. Mancano 28 giorni alla fine della campagna.

Questo grazie alla tecnologia FPGA che garantisce miglioramenti ed aggiornamenti rimanendo perfettamente compatibile con l’hardware originario usando speciali chip di memoria.

QUESTE LE CARATTERISTICHE SALIENTI:

  • Processore Z80 con modalità 3.5Mhz e 7Mhz
  • Memoria: 512Kb RAM (espandibile a 1.5Mb internamente e 2.5Mb esternamente)
  • Video: Hardware con modalità sprites, 256 colouri, Timex 8×1 mode ecc.
  • Video Output: RGB, VGA, HDMI
  • Archiviazione: SD Card slot, con DivMMC-compatible protocol
  • Audio: 3x AY-3-8912 audio chips with stereo output + FM sound
  • Joystick: compatibile DB9 Cursor, Kempston ed Interface 2 protocols (selezionabile)
  • Porta PS/2: Mouse con modalità Kempston emulata ed una memoria esterna
  • Speciale: funzionalità Multiface per accesso alla memoria, salvataggi dei giochi, cheats ecc.
  • Supporto cassette: Mic and Ear ports per il caricamento dati e salvataggi
  • Espansione: bus originale porta espansione e porta espansione accelerata
  • Scheda acceleratrice (opzionale): GPU / 1Ghz CPU / 512Mb RAM
  • Network (opzionale): Wi Fi module
  • Extra: Real Time Clock (opzionale), internal speaker (opzionale).

LE IMMAGINI DELL’HARDWARE

LE MENTI DIETRO LO ZX SPECTRUM NEXT

Lo Spectrum Next è nato dalle menti di Victor Trucco e Fabio Belavenuto, amanti dello Speccy che hanno mantenuto in vita tutti i tipi di hardware retrò negli ultimi 20 anni.

Una volta creati l’hardware e il software per farlo funzionare (il progetto è stato chiamato TBBlue), Rick Dickinson si è unito al gruppo per realizzare il design che qualsiasi vero fan di Sinclair dovrebbe (e potrebbe) Apprezzare.

  • Rick Dickinson
    Un designer industriale di gran talento: le opere più importanti di Dickinson includono lo ZX80, ZX81, ZX Spectrum, Plus e QL. In pratica è autore delle forme originali dello Speccy. Nel corso dei decenni le sue creazioni si sono distinte dalla folla e sono sopravvissute alla prova del tempo rimanendo icone di design fino ad oggi.
  • Victor Trucco
    Uno dei più forti hacker sul pianeta: è responsabile di una serie infinita di hardware open source volto a mantenere vive i vecchi computer. Forse il suo progetto maggiormente conosciuto è l’emulatore di cartucce multisystem che consente a molte console di utilizzare un singolo dispositivo per caricare giochi da schede SD.
  • Fabio Belavenuto
    Riconosciuto come figura chiave nella scena hardware MSX in Brasile, Belavenuto è uno scienziato informatico con una passione non particolarmente nascosta per la Speccy (la rivalità MSX e Speccy in Brasile era analoga a quella tra C64 e Speccy nel Regno Unito). È il co-creatore della scheda TBBlue Spectrum, il punto di partenza dell’hardware successivo.
  • Jim Bagley
    Uno dei più famosi sviluppatori di ZX Spectrum, Bagley è l’autore del codice dietro i classici come Cabal e Midnight Resistance tra molti altri. Inoltre detiene un record mondiale di Dragons Lair in un ZX81. Bagley è responsabile di diverse funzioni del prossimo (come nuove modalità video e sprites) e guida i requisiti di sviluppo della piattaforma.
  • Henrique Olifiers
    Un designer di videogiochi e cofondatore di Bossa Studios, autori di Surgeon Simulator, I Am Bread e Worlds Adrift, Olifiers è un giocatore retrò il cui primo titolo è stato creato in un clone ZX Spectrum (TK-90X). La sua passione per i giochi e la demoscene potenzia le relazioni degli sviluppatori del Progetto successivo.
Tags