ArticoliVideo

Francis Ford Coppola annuncia l’avvio della campagna Kickstarter per Apocalypse Now

Il regista Francis Ford Coppola, che ovviamente non ha bisogno di presentazioni, ha annunciato nelle scorse ore un grande progetto su Kickstarter lanciando la campagna di raccolta fondi per Apocalypse Now.

Gli sviluppatori del gioco chiedono al pubblico 900.000 dollari come obiettivo minimo per sviluppare il titolo dedicato ad una delle opere più iconiche del celebre regista. Si tratterà di un gioco con sfumature gdr e tematiche da horror psicologico. L’obiettivo è da raggiungere entro un mese ed al momento il conteggio è arrivato a 24.400 dollari con 630 sostenitori.

L’avventura avrà lo stesso incipit del film, ossia quello di eliminare il colonnello Kurtz nei panni del capitano Willard. Ovviamente il gioco avrà i suoi richiami narrativi differenti dalla pellicola del 1979. Le scelte saranno importanti perché si baseranno su prove morali.

Il team di sviluppo è formato da veterani dell’industria dei videogiochi, con alcuni programmatori che hanno partecipato alla realizzazione di titoli quali Far Cry, Battlefield, Gears of War, Fallout: New Vegas e DC Universe Online.

Il progetto sembra avere potenzialità enormi anche a giudicare dalla tabella degli obiettivi secondari (gli stretch goals) che pubblichiamo.

Da notare, ad esempio, che a quota 2.5 milioni ci saranno le versioni PlayStation 4 ed Xbox One, a 3.000.000 di dollari sarà realizzato il supporto totale alla Realtà Virtuale. Qui invece la pagina del progetto dove oltre ad avere i dettagli ci sono anche quelli sulle ricompense a seconda dell’offerta. Ovviamente non ci sono date ma quelle approssimative per la consegna del titolo ai sostenitori parlano di ottobre 2020…. un progetto a lungo termine.

stretch goals apocalypse now

Tags