In primo piano

The Last Guardian, dall’ESRB arriva qualche dettaglio sul sistema di combattimento

Grazie alla descrizione di The Last Guardian sull’ESRB, ossia l’ente della valutazione dei videogiochi nordamericano, apprendiamo qualche dettaglio in più sul sistema di combattimento del titolo (attesissimo) in arrivo il prossimo 7 dicembre in esclusiva PlayStation 4.

Si legge nella descrizione:

“E’ un action adventure dove i giocatori prendono il controllo di un giovane ragazzo impegnato ad esplorare rovine ed a risolvere enigmi in compagnia di una creatura gigante (Trico). Gli utenti possono comandare Trico per colpire i passaggi bloccati o per attaccare i nemici con un attacco lampo che viene sparato dalla coda. I nemici in armatura, in genere vanno in frantumi quando vengono sconfitti. A volte dai soldati esce sangue o “simboli rossi” quando vengono feriti. Occasionalmente sono presenti atti di violenza e scene di sangue. Quando Trico è attaccato da spade e lancia sanguina delle ferite”.

Per la cronaca, l’ESRB ha classificato The Last Guardian con una T, ossia adatto ai ragazzi dai 13 anni in su.

the-last-guardian

Tags