Articoli

Steam, ancora una piccola modifica di Valve al sistema di recensioni

Piccolo passo indietro da parte di Valve per quanto riguarda la modifica al sistema di recensioni dei prodotti su Steam. Nelle scorse ore, infatti, la software house americana ha modificato nuovamente tale sistema permettendo (nuovamente) alle recensioni scritte dagli utenti che hanno ricevuto il codice dagli sviluppatori.

Tali valutazioni tornano visibili, soprattutto quelle più accurate ma continueranno a non influire sulla valutazione globale del titolo in esame.

Di più: non ci sono più filtri alla lettura delle recensioni e sarà premura dell’utente attivare quelli che possano aiutarlo a discernere quali siano le recensioni affidabili e quali no.

Va da sé che Valve non attua cambiamenti irreversibili e continua a monitorare feedback, reazioni e valuta costantemente consigli e proposte. Il sistema di recensioni – come qualunque aspetto di Steam – è sempre soggetto a continue modifiche, migliorie, per tutelare gli utenti meno esperti.

La settimana scorsa abbiamo dato notizia dei cambiamenti adottati da Valve al sistema di recensioni degli utenti di Steam per prevenire gli abusi perpetrati da sviluppatori poco onesti e – soprattutto, a detta di casa americana – dalle valutazioni troppo soggettive di chi, un gioco, lo ha personalmente finanziato perché molto coinvolto emotivamente, come nei casi sempre più numerosi di persone che partecipano a campagne crowdfunding tipo Kickstarter.

Con le modifiche attuate martedì scorso, Steam non solo aveva reso ininfluente il giudizio espresso da recensioni basate su codici di gioco (quindi acquistati via Kickstarter o regalati da PR o direttamente dagli sviluppatori) ma ne aveva anche limitato drasticamente la visibilità. Dettaglio, questo, non di poco conto che ha sollevato numerosi richiami e tante lamentele.

Come avete visto adesso, tali recensioni sono nuovamente visibili ma non influiscono sul voto.

steam_store

 

Tags