ArticoliIn primo piano

Sea of Thieves, altri dettagli sul gioco arrivano da un video su Twitch degli sviluppatori

sot_e3_2016_cannon-aim_screenshot-1_jpg

Continuano le informazioni su Sea of Thieves, titolo a sfondo piratesco di cui si è tornato a parlare nuovamente dopo tanti mesi di pausa nel corso dell’E3 2016 che si è chiuso giovedì a Los Angeles.

Il capo designer di Rare, Mike Chapman, ha mostrato via Twitch alcune fasi di gameplay del gioco in sviluppo per Xbox One e Windows 10.

Dualshockers riporta che è possibile svolgere diverse attività in Sea of Thieves. Ci si potrà cimentare nell’esplorazione o nelle quest o ancora migliorare la propria nave (aggiornando le vele sia dal punto di vista estetico che pratico ad esempio) e cercare tesori. Sarà possibile approfondire tutto grazie ad un sistema di progressione.

Chapman ha detto:

“Ci sarà la possibilità di portare avanti determinate cose a proprio piacimento: il gioco offrirà aree particolari”.

Infine, una chicca: secondo quanto riportato si potrà navigare prendendo le stelle come punto di riferimento come nella realtà e da tradizione.

Non sappiamo ancora quando Sea of Thieves arriverà ma il prossimo passo di Rare sarà quello di pubblicare una Beta per Xbox One e Window 10. Ovviamente, attendiamo novità.

Tags