Articoli

Starbreeze ha acquisito l’intero catalogo di Cinemaware

La schermata di opzioni di Lords of Rising Sun, uno dei titoli di punta di Cinemaware oltre a Defender of The Crown
La schermata di opzioni di Lords of Rising Sun, uno dei titoli di punta di Cinemaware oltre a Defender of The Crown

Quando si parla di Cinemaware, si parla di storia dei videogiochi. Quella americana stata una software house che ha fatto conoscere l’Amiga e le sue potenzialità al grande pubblico grazie a titoli che sono entrati nel mito.

A partire da Defender of the Crown. Ma la notizia è non certamente questa: Starbreeze, un team indipendente svedese (ha sviluppato PayDay2 tra gli altri), ha acquisito i diritti sul catalogo dei giochi di Cinemaware. Il prezzo di 525.000 euro è piuttosto a buon mercato.

Per questa somma, Starbreeze ha acquistato i seguenti titoli:

  • The Cinemaware brand
  • Defender of the Crown
  • Wings
  • The King of Chicago
  • Sinbad and the Throne of the Falcon
  • Lords of the Rising Sun
  • Rocket Ranger
  • It Came from the Desert
  • It Came from the Desert II: Antheads
  • SDI
  • TV Sports: Basketball
  • TV Sports: Baseball
  • TV Sports: Boxing
  • TV Sports: Football
  • TV Sports: Hockey.

Bo Andersson Klint, CEO di Starbreeze ha così commentato questo importante acquisto con un post sul blog aziendale:

“Defender of the Crown è uno di quei giochi che ha spinto me e molti altri di Starbreeze ad entrare nell’industria videoludica tanti anni fa. Per molti, CinemaWare ha stabilito nuovi standard per l’intrattenimento e l’immedesimazione nell’epoca Atari e Amiga. Per noi, come sviluppatori, sarà un piacere rienergizzare questi grandi brand nella nuova era della realtà virtuale e delle nuove piattaforme”.

A questo punto ci aspettiamo novità su questi titoli. Sperando che presto ci siano sviluppi concreti e non solo parole. Magari dei reboot o dei capitoli successivi, chissà.

Tags

Commenta questo articolo