ArticoliIn primo piano

GT Sport, piccolo riassunto sul titolo per PlayStation 4 in arrivo il 16 novembre

151023_GTS_h_1463676318

Si scaldano i motori della migliore simulazione dell’automobilismo sportivo, tornata più in forma che mai e pronta a debuttare come certamente saprete il 16 novembre 2016 in esclusiva PlayStation 4.

Un modo anche per festeggiare i (quasi) 20 anni della serie Gran Turismo. L’ultimo capitolo della serie di Polyphony Digital si appresta a togliere il fiato con l’emozione di una velocità senza limiti e competizioni online che sono state riconosciute dalla FIA. Un dettaglio da non sottovalutare.

Qualche numero del gioco

Saranno 140 le auto a disposizione per assaporare la velocità sui 27 tracciati delle 19 località scelte: la leggendaria “Tokyo Expressway” è accompagnata da altri nuovi percorsi sparsi per il mondo, fra i quali il sempreverde Nürburgring Nordschleife (anello nord) e l’ovale da mezzo miglio del NorthernIsle Speedway.

Gran Turismo Sport offrirà un nuovo motore fisico e una vasta gamma di esperienze di guida, per una manovrabilità ancora più realistica, adatta a principianti e a esperti del volante. Gli appassionati delle quattro ruote potranno sfrecciare sull’asfalto con più di venti Vetture Vision Gran Turismo, concept car esclusive, progettate da alcune delle più prestigiose case automobilistiche mondiali come Bugatti, Aston Martin e Mercedes e vivere una linea temporale interattiva nella scoperta dei brand e delle case automobilistiche.

Qualche novità

Tra le novità annunciate, l’attesissima personalizzazione della livrea, con i marchi e i loghi più belli del mondo dell’automobilismo sportivo, e la nuova modalità fotografica “Panorami” per creare spettacolari immagini realistiche, statiche e animate.

Ciascun giocatore potrà personalizzare la sua identità di pilota, costruendo la sua carriera attraverso eventi, sfide e campionati stagionali come la finale annuale dei campionati FIA Gran Turismo e confrontare i suoi progressi di pilota professionista con quelli dei piloti di tutto il mondo scendendo in pista nelle gare o seguendo in diretta le prodezze dei migliori.

Le sfide risponderanno a un matchmaking avanzato basato su una serie di classi articolate su età, paese e stile di guida pensate per modulare le gare sui piloti di ogni livello e dare loro la possibilità di migliorarsi attraverso la competizione.

I migliori piloti diventeranno delle autentiche leggende nel nuovo GT Sport, grazie ai Campionati FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) Gran Turismo, la Coppa delle Nazioni e la Coppa Costruttori, due competizioni ufficiali senza precedenti.

Immagini

Tags

Commenta questo articolo