Articoli

Driveclub portato a 60 frame al secondo per supportare il PlayStation VR, più dettagli all’E3 2016

DriveClub1

Evolution sta lavorando moltissimo su Driveclub. L’esclusiva automobilistica di PlayStation 4 è oggetto di molti aggiornamenti e la software house ha appena ufficializzato tramite alcuni cinguettii su Twitter di Paul Rustchynsky, di aver portato il gioco a 60 frame al secondo per supportare il PlayStation VR. Lo rileva Dualshockers.

Rustchynsky ha spiegato anche che con la tecnica di riproiezione dei frame raggiunge così lo standard dei 120 frame al secondo ideali per il visore. Ne sapremo di più, però all’E3 2016 che si terrà a giugno a Los Angeles. Dovremmo sapere se ci sarà una nuova edizione del gioco o se ci saranno aggiornamenti.

Per raggiungere i 60 frame al secondo, ovvero il doppio del framerate della versione standard, sono state applicate delle “ottimizzazioni” al gioco che si materializzeranno in qualche taglio in termini grafici. Al momento sono state ridotte le auto in pista ed alcuni effetti come le nuvole e gli agenti meteorologici ma dettagli più precisi arriveranno sempre nel corso dell’E3.

Commenta questo articolo