Video

The Solus Project si mostra nel terzo video-diario e nuovi dettagli sulla storia

The Solus Project

Ancora storia nel terzo video-diario di The Solus Project, action adventure in prima persona fantascientifica che arriverà su Steam in Early Access il 18 febbraio prossimo e su Xbox (Game Preview), il 26 febbraio.

Teotl Studios ci riporta nel 22mo secolo dove l’umanità sopravvive in una flotta di nave spaziali chiamate Prolus Colony. Questo è stato reso necessario dal fatto che il Sistema Solare è stato distrutto da una stella.

Con poco carburante ancora rimasto e con la fame all’orizzonte, il comando Prolus ha organizzato una missione disperata per trovare una nuova casa per l’umanità.

L’operazione si chiama Project Solus “Il Progetto Solus”: cinque piccole navette vengono inviate ai cinque sistemi solari che sono sospettati di avere pianeti abitabili.

Il compito dei viaggiatori che hanno viaggiato per più di un decennio è quello di individuare un pianeta idoneo e quando se ne individua uno, avviene il disastro. Ne rimane vivo soltanto uno. La sopravvivenza del genere umano dipende da voi.

Il pianeta è abitabile? È sicuro? Ma si rapidamente si scopre più del previsto: un lascito di una razza aliena. Le loro antiche strutture e macchinari. Perché questi alieni assomigliano agli esseri umani? E soprattutto … perché sono morti?

Ecco il video. Buona visione.

Tags

1 commento su “The Solus Project si mostra nel terzo video-diario e nuovi dettagli sulla storia”

Commenta questo articolo