Articoli

Gli Allegri Buffoni e RPG Italia annunciano una campagna Eppela per doppiare Baldur’s Gate Enhanced Edition

BGEE_EPPELA_HEADER

L’obiettivo è il doppiaggio in italiano di Baldur’s Gate: Enhanced Edition. E così Gli Allegri Buffoni ed RPG Italia annunciano la campagna (indipendente da Beamdog, gli sviluppatori di questo remake) di raccolta fondi su Eppela tra gennaio e febbraio prossimi.

Nell’attesa e per conoscere meglio il progetto, ecco una serie di FAQ (domande e risposte frequenti) sul progetto che se in porto offrirà agli utenti italiani il doppiaggio nella nostra benamata lingua delle 3.283 tracce audio incluse nel gioco.

L’obiettivo minimo è quello di arrivare a 15.000 euro ma ci sono anche stretch goal a 17.000 ed a 20.000. In caso contrario, se non si dovesse raggiungere la somma entro 40 giorni prestabiliti, i sostenitori avranno restituite le somme donate.

Ecco la nota diffusa ai media:

Chi sono Gli Allegri Buffoni?

Sono gli autori della traduzione in italiano di Baldur’s Gate: Enhanced Edition e di Icewind Dale: Enhanced Edition. Hanno anche curato la revisione dei testi in italiano di Pillars of Eternity e de Il Tempio del Male Elementale (nel secondo caso, in collaborazione con Old Games Italia).

Cos’è RPG Italia?

È il maggiore portale italiano dedicato ai giochi di ruolo. Nato nel 2006 come Oblivion Italia, il sito si è ben presto allargato per trattare tutti gli RPG più importanti per PC e Console. In tema di traduzioni, tra i tanti progetti portati avanti nel corso degli anni, RPG Italia ha fatto da tramite tra i Larian Studios e lo Sciarada Team per ottenere l’ufficialità della localizzazione italiana di Divinity: Original Sin curata da quest’ultimi.

Cos’è Baldur’s Gate: Enhanced Edition?

Baldur’s Gate: Enhanced Edition (abbreviato in BGEE) è una versione migliorata di un gioco di ruolo sviluppato da Black Isle Studios e pubblicato nel 1998. Ultimata la creazione del protagonista, il giocatore ne guiderà i passi lungo la Costa della Spada, una regione ricca di luoghi da esplorare e di pericolosi nemici. Nel corso di questo viaggio, sarà possibile gettare gradualmente luce sulle proprie origini e su un complotto che minaccia di scagliare due nazioni in una sanguinosa guerra.

L’Enhanced Edition include anche l’espansione del suddetto gioco, rilasciata nel 1999 con il titolo di Tales of the Sword Coast, e l’add-on sviluppato da Beamdog, chiamato The Black Pits.

Dopo avere curato la traduzione di un titolo considerato il capostipite dei giochi di ruolo, Gli Allegri Buffoni mirano a realizzare un doppiaggio audio.

Quali contenuti saranno doppiati?

Il raggiungimento dell’obiettivo della campagna consentirà il doppiaggio di Baldur’s Gate (campagna base), dell’espansione Tales of the Sword Coast e dell’add-on The Black Pits.

Quando lancerete la campagna?

La data di lancio della campagna è in fase di definizione, ma progettiamo di iniziare la raccolta fondi a Gennaio/Febbraio 2016. Appena possibile, vi comunicheremo il giorno esatto.

Come posso contribuire?

Andando all’indirizzo www.Eppela.com ed iscrivendosi al sito, è possibile effettuare una donazione a sostegno del progetto tramite PostePay, versamento da carta VISA/MASTERCARD e PayPal (in questo caso, occorre cliccare sul banner “Clicca qui per donare con PayPal” che troverete nella pagina del progetto su Eppela dopo l’immagine di riepilogo delle ricompense).

Qual è l’obiettivo della campagna?

Sono necessari 15.000 euro perché il progetto diventi realtà.

Sono previsti stretch goal?

Sì. Con 17.000 euro potremo realizzare anche la localizzazione audio del tutorial. Con 20.000 euro, potremo doppiare contenuti rimasti muti nella versione inglese, in modo da farvi sentire la voce dei vostri amati personaggi il più spesso possibile.

Sono previste delle ricompense per i donatori?

Certamente. A seconda dell’importo della donazione, sono previsti otto diversi tipi di ricompense, due delle quali hanno anche una versione Early Bird (sono cioè disponibili per un numero limitato di persone).

Una descrizione accurata di ciascuna ricompensa è disponibile nel forum de Gli Allegri Buffoni su RPG Italia.

Quanto durerà la campagna?

La campagna durerà 40 giorni.

Se non avesse successo?

Tutti coloro che hanno contribuito saranno rimborsati.

E in caso di successo?

Procederemo subito con la realizzazione del doppiaggio. Data la mole di battute da doppiare e da lavorare nella fase di post produzione (parliamo di 3283 tracce audio), saranno necessari all’incirca quattro mesi. Dopodiché, effettueremo un beta testing a scopo qualitativo a cui potranno partecipare tutti coloro che hanno sostenuto il progetto. Una volta conclusa questa parentesi, il doppiaggio audio in italiano verrà trasmesso a Beamdog e diventerà disponibile a tutti in occasione del rilascio della prossima patch per BGEE.

Quando e come sarà disponibile il doppiaggio?

Una volta ultimati i lavori, renderemo il doppiaggio di Baldur’s Gate: Enhanced Edition per le versioni Windows, Mac, Steam e GOG.

Beamdog è vostro partner in questa iniziativa?

No. Questa campagna è portata avanti solo da Gli Allegri Buffoni e da RPG Italia.

Doppierete anche Baldur’s Gate: Siege of Dragonspear e Baldur’s Gate 2: Enhanced Edition?

Ci piacerebbe molto. Se questa campagna avrà successo, studieremo questa possibilità a lavori conclusi.

I personaggi presenti in entrambi i capitoli avranno le stesse voci impiegate per Baldur’s Gate 2?

Siamo lieti di annunciare che Emanuela Pacotto (Imoen), Alessandra Felletti (Jaheira), Leonardo Gajo (Minsc), Paolo Sesana (Edwin), Emiliana Perina (Faldorn) e Stefano Albertini (Tiax) torneranno nuovamente a prestare le loro voci per i rispettivi personaggi.

Per Viconia, dovremo invece ingaggiare una nuova attrice dal momento che Daniela Cristofori ha abbandonato il mondo del doppiaggio. Il suo posto sarà preso dall’ottima Stefania Patruno (Zhjaeve in Neverwinter Nights 2, Dottoressa Chackwas nella saga di Mass Effect, Lupo in Resident Evil: Operation Racoon City).

Chi posso contattare per ulteriori informazioni?

Inviando una mail all’indirizzo gliallegribuffoni@gmail.com, cercheremo di rispondervi il prima poss

Tags

Commenta questo articolo