Articoli

Bloodstained: Ritual of the Night chiude a 5,5 milioni di dollari su Kickstarter

Bloodstained ritual of the night

Bloodstained: Ritual of the Night riscrive il record (già suo) per un progetto videoludico su Kickstarter chiudendo la propria campagna ad oltre 5,5 milioni di dollari.

Un cammino trionfale che ha permesso un poderoso (a dir poco) rush finale che ha prima permesso al gioco di toccare quota 5 milioni per poi superare i 5,5 milioni ed aggiungere l’ultima modalità a Bloodstained: Ritual of the Night, ossia la modalità Boss Revenge che consentirà al giocatore anche di prendere il controllo dei boss.

Lo studio Inti Creates, questo è il nome della software house guidata da Koji Igarashi, il papà di Castlevania, ha tutto quello che serve per realizzare un action platform con elementi gdr ed incentrato sull’esplorazione capace (si spera) di rinvigorire il genere.

Il titolo, lo ricordiamo è previsto su Pc, PlayStation 4, Xbox One, Wii U e PlayStation Vita. Bloodstained: Ritual of the Night ha segnato il record per un videogioco su Kickstarter chiudendo globalmente a 5.545.991 dollari, ovvero più di 11 volte la cifra richiesta da Igarashi e company con quasi 65.000 utenti che hanno donato (64.867).

Il gioco ha scalzato sul gradino più alto del podio Torment: Tides of Numenera (di cui ancora si sa pochino) ed è complessivamente all’ottavo posto nella top ten generale.

A seguire la lista degli stretch goals che includono tutte le caratteristiche del gioco.

bloodstained stretch goals final

Tags

Commenta questo articolo