Articoli

The Green Light Bundle è disponibile per l’acquisto

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Ammettiamo che avremmo dovuto parlarne prima, almeno con un post di presentazione, ma lo facciamo ora. Del resto meglio tardi che mai.
E’ disponibile per l’acquisto The Green Light Bundle, ossia una raccolta di otto giochi indipendenti che è possibile comprare ad un prezzo irrisorio.
Spendendo solo un dollaro (nemmeno un euro ma un dollaro) si potrà comprare Ichi (puzzle game di Stolen Couch Games); Muffin Knight (action platform di AngryMob); Syder Arcade (shoot’em up vecchio stile a scrolling multidirezionale, realizzato da Studio Evil, software house italiana) e Dino Run Se (gioco di corse realizzato da PixelJam).
Con cinque dollari si aggiungono: Guerrilla Bob (sparatutto di AngryMob); Samurai Vengeance (sviluppato da Madfinger); Gunman Clive (action game ad ambientazione western di Bertil Horberg) e Paper Monster (platform di Crescent Moon).
Ovviamente, si tratta di offerte minime e siete liberi di offrire di più. Il che sarebbe anche giusto.
Se siete amanti dei giochi indie di qualità e se volete spendere poco e giocare in modo alternativo, questa è una proposta davvero interessante.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo