Articoli

Battlefield 3, i civili saranno invulnerabili

 

I civili non potranno essere uccisi in Battlefield 3. Si tratta di una decisione volta ad evitare polemiche che comunque potrebbe accenderne altre.
A dare notizia di questa limitazione è Patrick Bach di Digital Illusion Ce, il team che sta sviluppando l’ennesimo capitolo dell’apprezzato sparatutto bellico che sarà pubblicato il 28 ottobre su pc, Xbox 360 e PlayStation 3.
Già da tempo lo stesso Bach ha rilasciato dichiarazioni su questa scia (Battlefield 3 non vuole creare polemiche) in tempi non sospetti.

Da altri siti specializzati si leggono le seguenti parole.

“Se metti i giocatori di fronte alla scelta di poter fare cose buone o cose cattive, quelli faranno le cose cattive, andranno verso il lato oscuro. Questo perchè la gente pensa che sia fico essere cattivi e che non sarà beccata…”.

E così si è arrivati a questa decisione da parte di Patrick Bach ad escludere i civili da ogni azione pericolosa in Battlefield 3. Cari killer, limitatevi solo al vostro compito bellico. Al limite distruggete qualche palazzo. Cattivoni che non siete altro.

Tags

Commenta questo articolo