Video

Euclideon annuncia il suo motore grafico Unlimited Detail e promette meraviglie

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Un motore grafico capace di rivoluzionare l’industria? Lo promette Euclideon, software house australiana che annuncia al pubblico l’engine Unlimited Detail.
Il nome, che gli australiani sperano sia biografico, spiega la missione. Euclideon ha infatti quantificato un dettaglio sostanzialmente infinito in 100mila volte quello attuale.
La tecnologia è ancora molto acerba ma i suoi ideatori sostengono che sia già pronta per rivoluzionare il settore.

Il concetto sta nell’utilizzazione di unità puntiformi ancora più piccole di un poligono utilizzato comunemente. Una sorta di “atomo”. Con questa tecnologia sarebbe, condizionale d’obbligo, possibile ottenere dettagli inimmaginabili senza rinunciare alle prestazioni.
Nel filmato della demo che alleghiamo al post, l’isola che vediamo richiederebbe l’utilizzo di oltre 21mila miliardi di poligoni tradizionali per essere disegnata (21.062.352.435.000).
Tra le altre caratteristiche, questa nuova tecnologia prevede la scansione in 3d di oggetti reali che vengono ricreati al millimetro nel motore grafico.
Aspettiamo altre notizie, novità, ed animazioni.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo