In primo piano

L’FBI indaga sugli attacchi di Lizard Squad al PSN ed all’Xbox Live

13 Visualizzazioni

fbi-seal

Finalmente. L’FBI si mette in moto ed indaga ufficialmente sugli attacchi DdoS che hanno bloccato il PSN e l’Xbox Live, i servizi online di Sony e Microsoft.

Ne dà notizia VentureBeat che ha raccolto la dichiarazione di un portavoce della Federal Bureau of Investigation.

“L’FBI sta investigando su questi fatti. Visto che il caso è ancora in corso non possiamo aggiungere ulteriori commenti”.

Lizard Squad ha commentato questa notizia con questo cinguettio su Twitter.

https://twitter.com/LizardMafia/status/549797327259860994

Il danno provocato da questi attacchi è stato potenzialmente incalcolabile: escludendo i disagi arrecati a milioni di videogiocatori di tutto il mondo, non sono da mano gli incassi mancati per le transazioni.
Gli store digitali sono stati i primi a essere colpiti e il periodo festivo era ricco di sconti e promozioni, senza parlare dei costi per ripristinare i server.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento