Articoli 1

Metro Redux è disponibile anche per Linux e Steam OS

78 Visualizzazioni

Metro-Redux

Finalmente. 4A Games e Deep Silver hanno rilasciato le versioni Linux di Metro 2033 Redux e Metro: Last Light Redux via Steam.

Entrambi gli fps supportano Steam Play. Ciò significa che chiunque possieda una qualsiasi versione Steam troverà il videogioco aggiunto automaticamente alle proprie librerie Windows e Linux.

I titoli sono stati sviluppati presso 4A Games che ha ampliato i confini del gaming Linux nativo.

“Grazie agli enormi progressi nel supporto dei driver, i titoli Metro Redux sono stati sviluppati per Linux utilizzando OpenGL 4.0 – ha dichiarato Oles Shishkovstov di 4A Games – e wuesto ci ha permesso di offrire un’esperienza in grado di confrontarsi con la versione DX11 per Windows in termini di fedeltà grafica e prestazioni, un risultato che non era ancora possibile raggiungere quando abbiamo realizzato la versione originale di Metro: Last Light per Linux un anno fa.”

I giocatori Linux possono ora aspettarsi una suite completa di opzioni avanzate precedentemente disponibili solo nella versione DX11 high-end, tra cui SSAA, Motion Blur, VSynch e NVIDIA PhysX sulle schede video supportate.

Le versioni Mac di entrambi i titoli, entrambe basate sull’avanzato OpenGL 4.0, saranno rilasciate alla fine di questo mese.
4A Games ha anche confermato le specifiche minime e raccomandate per le versioni Linux:

Minime:

  • Sistema Operativo: 64-bit Ubuntu 12.04 o 14.04 o Steam OS
  • Processore: Intel Core i5 2.7 GHz (o AMD equivalente)
  • Memoria: 4 GB RAM
  • Grafica: NVIDIA Geforce 460 / AMD 5850 con 2GB VRAM
  • Open GL: OpenGL 4
  • Hard Drive: 10 GB spazio disponibile

Raccomandate:

  • Sistema Operativo: 64-bit Ubuntu 12.04 o 14.04 o Steam OS
  • Processore: Intel Core i7 2.5 Ghz (o AMD equivalente)
  • Memoria: 8 GB RAM
  • Grafica: NVIDIA Geforce 680 / AMD 7870 con 2GB VRAM+
  • Open GL: OpenGL 4
  • Hard Drive: 10 GB spazio disponibile
  • Note Aggiuntive: Dato l’utilizzo di OpenGL 4, non sono più supportate le schede video Intel.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

Lascia un commento