In primo piano

Si è spento Ralph Bear, l’inventore della prima console

17 Visualizzazioni

Ralph-H.-Baer

Il mondo videoludico è in lutto. Si è spento sabato scorso (6 dicembre) all’età di 92 anni Ralph Bear, l’inventore del Magnavox Odyssey, commercializzato nel 1972, la prima vera console di videogiochi.

Se oggi ci dilettiamo con PlayStation, Xbox, Wii U ed altre console del genere, grande merito lo ha senza dubbio Ralph Bear. Il progetto della prima console partì negli anni ’60. A lui dobbiamo anche l’idea di Pong, il celeberrimo tennis da tavolo.

Nondimeno, Bear ha firmato la prima light gun, la pistola da puntare al televisore per i giochi di tiro a segno. Sempre lui ha realizzato Simon, il gioco elettronico incentrato sulla memorizzazione.

L’ingegnere statunitense, di origini tedesche, venne, tra le altre cose, insignito della National Medal of Technology da parte del presidente USA George W. Bush per i risultati ottenuti in ambito tecnologico.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento