In primo piano

World of Warcraft, Blizzard punta al gioco per altri 10 anni

130 Visualizzazioni

world-of-warcraft-warlords-of-draenor-2

Tra meno di tre settimane, World of Warcraft spegnerà 10 candeline raggiungendo un traguardo importantissimo per un videogioco. Blizzard, al lavoro soprattutto per pubblicare la settimana prossima la nuova espansione World of Draenor, pensa già al futuro e ad altri 10 anni di vita per il suo mmorpg.

Ne parla il capo designer, Ion Hazzikostas a CNET, via Gamespot.

“Non posso ancora dire come sarà la festa del ventesimo anniversario, ma posso dirvi sicuramente che ce ne sarà una – ha affermato parafrasando una celebre frase di Heinstain sulla quarta guerra mondiale – lo dico senza alcun dubbio”.

Il designer ha riferito nell’intervista che l’organizzazione di Blizzard per il celebre mmorpg è sempre in fermento con i team che sono continuamente al lavoro sull’espansione successiva a quella annunciata e in arrivo.

Del resto il gioco è sempre in costante evoluzione ed in questi dieci anni è mutato profondamente rispetto al lancio del 2004 (il 23 novembre di quell’anno per l’esattezza, ndr).

Hazzikostas ha spiegato:

“L’engine è differente, tutti gli asset grafici sono diversi, tanti aspetti del combattimento di base sono cambiati”.

E quindi, in base a questa costatazione, si può parlare di una continua evoluzione di uno stesso gioco destinato a durare negli anni. Questo grazie all’approccio appena descritto che gli sviluppatori hanno adottato in termini di contenuti e modifiche della struttura.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento