Articoli

Dying Light, cancellate le versioni PS3 ed Xbox 360

32 Visualizzazioni

dying_light 2910

La notizia arriva da Facebook dove Techland ha annunciato ufficialmente la cancellazione delle versioni PlayStation 3 ed Xbox 360 di Dying Light.

Il nuovo survival horror in prima persona, dunque, arriverà a gennaio soltanto su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One.

Nel messaggio viene spiegato come gli sviluppatori abbiano passato gli ultimi tre anni dietro l’aspetto tecnologico del gioco. Questo per assicurare agli utenti una vera esperienza Next-Gen.
Illuminazione dinamica e basata sulla fisica, la presenza costante di 200.000 oggetti sullo schermo ed il sistema Natural Movement, nonché lo sviluppo dei personaggi ed il vasto mondo aperto da esplorabile sono componenti praticamente impossibili da gestire su PlayStation 3 ed Xbox 360.

“Dopo aver condotto diversi test interni, siamo giunti alla conclusione di dover abbandonare le piattaforme di generazione passata e rilasciare Dying Light esclusivamente sulle console next-gen e su Pc. Gran parte della sensazione next-gen è strettamente connessa agli aspetti tecnologici di Dying Light (a tutto quello che abbiamo illustrando ndr.). In poche parole, le vecchie console non possono far girare il gioco e rispecchiare la nostra visione di Dying Light allo stesso tempo. Per assicurarci che i giocatori si godano Dying Light tanto quanto noi vogliamo, abbiamo scelto di farlo uscire senza alcun compromesso sui tre sistemi più avanzati disponibili. Grazie a questo, si potrà vivere l’esperienza migliore e la più completa a prescindere dalla piattaforma su cui si gioca”.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento