Articoli

Wasteland 2, c’è una nuova (e corposa) patch

60 Visualizzazioni

Wasteland 2 1610

InXile Entertainment ha aggiornato Wasteland 2. Il gdr post-apocalittico uscito lo scorso mese dopo alcuni anni di gestazione ed una campagna Kickstarter sontuosa ha ricevuto poco fa una nuova patch che ne modifica diversi aspetti.

Dall’ottimizzazione, localizzazione del testo, missioni in California ed Arizona, all’interfaccia utente.

Qui la nota in lingua inglese. A seguire i tratti salienti di questa patch.

  • Ottimizzata la memoria, in particolare sull’audio, per migliorare performance e stabilità su sistemi con specifiche minime e sistemi operativi a 32bit
  • Sistemato il bug “unlimited AP” nei movimenti dei nemici che permetteva loro di spostarsi più lontano del normale
  • Numerosi miglioramenti e correzioni alle quest in California, in particolare Hollywood e Griffith Park. Il gioco potrebbe richiedere il caricamento di un vecchio salvataggio prima di Hollywood per poter godere appieno del lavoro svolto
  • Aggiunta la possibilità di impostare la velocità nella mappa del mondo (non ha effetto sugli incontri, solo sulla velocità di movimento)
  • I ritratti personalizzati ora funzionano correttamente quando il nome utente di Windows contiene caratteri non inglesi
  • Aggiunto il supporto per testi molto grandi
  • Aggiunti 50 messaggi durante le schermate di caricamento con consigli e suggerimenti
  • Il caricamento ora continua mentre il gioco non è in primo piano, e va in pausa appena ha finito.
  • Ulteriori correzioni e miglioramenti all’interfaccia utente
  • Diversi aggiornamenti alle localizzazioni, bug corretti per tutte le lingue

La patch è già disponibile su Steam e presto arriverà anche sulle altre piattaforme.

 

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento