Articoli

Elite: Dangerous, la Beta 3 arriva a fine ottobre

10 Visualizzazioni

elite_dangerous_beta_2-5

Elite: Dangerous avrà anche la terza Beta. Lo si legge su VG247. La nuova fase di test scatterà il 28 ottobre ma non ci sono ancora dettagli sui contenuti.

Nel frattempo, la Beta 2 iniziata la settimana scorsa, è costantemente aggiornata. Tra le caratteristiche della seconda sessione di test sul nuovo simulatore spaziale ideato da David Braben (CEO di Frontier), abbiamo:

  • Nuovi rating di combattimento, da Innocuo a Elite
  • Sistema di reputazione della galassia che coinvolge tutta la galassia e influenza lo svolgimento del gioco
  • Capacità di scoprire, esplorare ed eseguire la scansione di nuovi sistemi
  • Dettagliati sistemi di mappe
  • Circa 500 sistemi stellari in più da esplorare
  • Aggiunta di navette Lakon Asp Explorer
  • Maggiore varietà e possibilità di personalizzazione di moduli Life Support, motori, hyperdrive, distributori di potenza, sensori e varie altri parti delle navi
  • Navette che diventano soggette a graduale usura
  • Nuove armi, tra cui le mine e un nuovo missile
  • Nuovi outpost (piccole stazioni “Roadside Café” dislocate in località remote)
  • Porti stellari Occelus, una versione dei quali è in grado di spostarsi
  • Possibilità di vedere le altre navi in supercruise e controllo di altre ancora attraverso supercruise e iperspazio
  • Newsfeed sugli eventi dal resto della galassia e attività dei giocatori nel sistema locale
  • Tutti i nominativi dei sostenitori del crowd-funding sono stati aggiunti al database NPC per effettuare delle ricompense
  • La nuova Beta include, in generale, una serie di miglioramenti tecnici e ottimizzazioni grafiche, tra cui nuovi tipi di roccia, ghiaccio e anelli planetari in metallo, molta più musica e tutorial opzionali di simulazione.
  • Il supporto SLI/Crossfire permette di giocare in altissima definizione 4K (con hardware appropriato).

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento