Articoli

Microsoft annuncia Windows 10, torna il pulsante Start

42 Visualizzazioni

windows-10

Sette, otto, dieci… Microsoft ha annunciato ufficialmente Windows 10, ovvero la nuova versione del proprio (e famoso) sistema operativo.

Inizialmente conosciuto con nome in codice Threshold, il colosso di Redmond, che avrebbe voluto chiamare il venturo sistema operativo Windows One, ha poi optato per Windows 10 saltando di fatto Windows 9.

Il software è atteso entro la fine dell’anno prossimo (2015) e girerà su tantissimi dispositivi. Da Redmond fanno sapere che sarà la migliore piattaforma offerta.

Windows 10, avrà un ambiente pensato in particolare per i professionisti, quelli che hanno ignorato Windows 8 ed avrà un mix composto tra le migliori caratteristiche di W7 e W8 e, ovviamente, nuove caratteristiche.
Ci sarà l’interfaccia Metro (familiare però sia agli utenti W7 che W8) e tornerà il pulsante Start mentre sarà presente un nuovo campo di ricerca universale che comprende anche i risultati delle ricerche nel web ed una finestra attività che si ispira ad Expose di OSX che permetterà di gestire più agevolmente le applicazioni attive sul Pc. Così leggiamo da The Verge.

L’anteprima tecnica (chiamata Windows 10 Insider Program) sarà disponibile a partire da domani e sarà una vera e propria Beta per il sistema operativo con l’obiettivo di raccogliere quanti più feedback possibile prima del rilascio ufficiale.

Microsoft ha pure pubblicato un video introduttivo di quattro minuti nel quale Joe Belfiore, vicepresidente Windows parla di Windows 10.

[embedplusvideo height=”423″ width=”700″ editlink=”http://bit.ly/1ByZx7O” standard=”http://www.youtube.com/v/84NI5fjTfpQ?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=84NI5fjTfpQ&width=700&height=423&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep5374″ /]

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento