In primo piano

Hearthstone: Heroes of Warcraft, Blizzard depotenzierà due carte

154 Visualizzazioni

leeroy_jenkins

Aria di bilanciamenti in Hearthstone: Heroes of Warcraft. Seppur minimi. Blizzard ha infatti annunciato di essere al lavoro per depotenziare due delle carte più famose nello strategico a turni disponibile su Pc ed iPad in free-to-play.

Apprendiamo il tutto da Eurogamer che comunque cita un post sul blog americano del gioco. A partire dal 22 settembre Leeroy Jenkins e Starving Bazzard saranno modificate come segue.

La prima può attaccare l’avversario non appena viene giocata, infliggendo sei punti danno (il costo di mana l’ha resa estremamente comune come mossa finale e per questo il mana richiesto verrà aumentato di un punto da 4 a 5 con valori di attacco e difesa invariati); la seconda è una carta a basso costo, poco potente, ma che permette agli Hunter di pescare altre carte, la modifica consisterà in un passaggio da 2 punti mana a 5, i valori di attacco e difesa passeranno da 2/1 a 3/2.

Starving Buzzard

Blizzard vuole così riequilibrare le partite con la presenza in game di queste due carte. Ad ora, Leeroy Jenkins, se utilizzato in combo, può anche infliggere più di 20 danni in un sol colpo; Starving Buzzed aveva invece un costo di mana troppo ridotto rispetto al suo potere.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento