Articoli

Impariamo l’inglese con Biff, Chip e Kipper in arrivo su Nintendo 3DS e 2DS

20 Visualizzazioni

CTR_PhonicsFun_vol1_PS_ITA

Un gioco educativo dedicato ai più piccoli. Manca poco all’esordio su Nintendo 3DS e 2DS di Impariamo l’inglese con Biff, Chip e Kipper.

Domani il programma di lettura che ha insegnato l’inglese in tenera età a milioni di bambini sarà disponibile.

Alcuni genitori potrebbero già conoscere il metodo sintetico usato nei popolarissimi libri Floppy’s Phonics di Oxford Reading Tree, disponibili in 138 Paesi. Ma grazie alle varie funzionalità divertenti e intuitive delle console Nintendo 3DS e 2DS, la serie è stata riadattata in una chiave più interattiva che mai in tre volumi ricchi di giochi.

Impariamo l’inglese con Biff, Chip e Kipper prende scene e illustrazioni dalla prestigiosa serie di libri e usa lo stesso metodo sintetico, che introduce i singoli suoni di ogni lettera prima di combinarli per la lettura dell’intera parola..

Per consentire ai bambini di esercitarsi con l’inglese divertendosi con le loro console portatili Nintendo, il gioco propone storie grazie alle funzionalità del touch screen. I bambini potranno muoversi con facilità tra i vari esercizi, ricevere istruzioni vocali e usare l’opzione playback per registrare la propria voce e verificare le proprie capacità di pronuncia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In ciascun gioco è inclusa anche una pratica Guida per i genitori, che offre informazioni sugli esercizi e sui metodi di insegnamento utilizzati.

La profondità di contenuti dei tre volumi è tale che ciascuno contiene l’equivalente di oltre 30 libri Oxford Reading Tree.

  • Volume 1- Nel Livello 1, i bambini si concentrano sui suoni che ascoltano ogni giorno nei momenti di vita quotidiana – a scuola, a casa, al parco o in città. Nei Livelli 1+ e 2 si passa alla pratica di quei suoni (fonemi) e si iniziano a introdurre grafie alternative di alcuni suoni (consonanti).
  • Volume 2- Nel Livello 3 i bambini continuano a esercitarsi nella pratica di nuovi suoni e imparano le grafie alternative di alcuni suoni vocalici. Il Livello 4 ripropone tutti i suoni già introdotti, per poi inserire nuove grafie alternative e diversi modi di pronuncia del suffisso “-ed”.
  • Volume. 3 – Nei Livelli 5 e 5M i bambini mettono insieme tutto ciò che hanno imparato sulle varie grafie e pronunce. Gli esercizi aiutano a rafforzare il legame tra i suoni e i vari modi in cui questi possono essere scritti. Il Livello 6 è finalizzato a far sì che il bambino acquisisca più sicurezza e fluidità attraverso la lettura di una varietà di libri non-fiction.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento