In primo piano

Destiny ed i server “blindati” custoditi in un bunker di Las Vegas

9 Visualizzazioni

Destinywallpaper

Manca una sola settimana al tanto atteso esordio di Destiny su PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3 ed Xbox 360. Il mmofps fantascientifico di Bungie è sicuramente uno dei giochi con più aspettative di quest’anno.

Bene, arriva anche un dettaglio particolare sul gioco. Riguarda la sicurezza “fisica” dei server che saranno letteralmente blindati essendo – come rivela al Guardian il CEO di Bungie Pete Parsons – custoditi in un bunker di Las Vegas.

A suo dire tale location è la migliore perché poco esposta ai disastri naturali (terremoti, trombe d’aria, allagamenti). Ed inoltre leggiamo che ci sono cento ingegneri al lavoro sul data center per monitorare che tutto vada per il meglio.

Insomma, i milioni di giocatori di Destiny (la sola Beta ne ha contati oltre 4 milioni e mezzo) sembrano in mani sicure.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento