In primo piano

Da Konami arriva la provocazione: “Fifa? Il suo gameplay è simile al ping pong”

31 Visualizzazioni

PES2015_KONAMIStadium_overlook_1404378154

E’ già aria di derby calcistico. E Konami stuzzica Electronic Arts. Un po’ inconsueto ma succede.

Se Adam Bhatti, manager europeo del brand Pro Evolution Soccer ha detto nel corso di un’intervista a NowGamer che PES 2015 presenterà un sistema di tiri e portieri migliori, Klaus Garner, assistente alla produzione non le ha mandate a dire. Andandoci giù anche in modo irriverente:

“Abbiamo un gioco che permette di esprimere del vero calcio; si può giocare in contropiede, fare possesso, lanciare palla lunga… cose che non si possono fare nell’altro titolo (non lo nomina direttamente, ma è chiaro che il riferimento sia a Fifa, ndr), dove il gameplay è più simile al ping-pong”.

E Bhatti ha poi aggiunto facendo un chiaro paragone con Fifa:

“Personalmente, credo che Il nostro gameplay sarà più realistico. In FIFA tutto si riduce nel segnare gol, loro vogliono condurti a quel momento. Non è che sia una cosa negativa, un sacco di giocatori vogliono solo essere in grado di fare gol e di vedere i propri lanci in profondità funzionare sempre. Nel calcio reale, Schweinsteiger tiene palla a centrocampo e vuole passare a Klose, in qual caso i centrocampisti avversari tenderanno a bloccare la manovra mentre la difesa spingerà in avanti. Il che renderà il passaggio molto complicato, e raramente una palla filtrante alta potrà funzionare. In Fifa, invece, è proprio quello che si fa di solito”.

Pro Evolution Soccer 2015 avrà raggiunto Fifa? Lo sapremo nei prossimi mesi. Fifa 15 debutterà il prossimo 25 settembre, mentre per Pro Evolution Soccer 2015 bisognerà attendere fino a metà novembre.

Chi avrà ragione? Il campo, come non mai, parlerà a tal proposito esprimendo il proprio verdetto.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento