In primo piano

Gamescom 2014, immagini, video e dettagli per Until Dawn

27 Visualizzazioni

Until Dawn

Uno dei titoli annunciati un po’ a sorpresa alla Gamescom 2014 che si è conclusa a Colonia è stato Until Dawn ufficializzato per PlayStation 4 durante l’evento Sony.

Si tratta di un ritorno visto che il titolo venne annunciato per la prima volta proprio alla kermesse di Colonia di due anni fa. In quell’occasione il titolo venne presentato per PS Move su PlayStation 3. Poi poco o nulla fino all’evento che in questi giorni ha caratterizzato il mondo videoludico.

Gli sviluppatori di Supermassive Games hanno quindi ridisegnato e progettato nuovamente il gioco, un horror, per la nuova ammiraglia di casa Sony e per il DualShockers 4. Until Dawn uscirà l’anno prossimo, così almeno è stato annunciato. Assieme alla presentazione sono state diffuse diverse immagini ed anche il trailer ufficiale che naturalmente alleghiamo al post.

In Until Dawn, gli utenti vestiranno i panni di otto amici che si ritrovano in un rifugio di montagna per una notte di inatteso terrore. Loro dovranno collaborare per sopravvivere.

Dal punto di vista tecnico, il titolo girerà su una versione aggiornata del motore di Killzone: Shadow Fall (Umbra 3) che a detta degli autori vanta un ottimo potere visivo, è sensazionale per le animazioni dei volti ed utilizza una tecnologia per l’illuminazione e per l’audio all’avanguardia. Caratteristiche utili per ricreare atmosfere cupe ed intrise di terrore. Ve ne accorgerete già dagli screenshots e dal video a seguire.

[embedplusvideo height=”423″ width=”700″ editlink=”http://bit.ly/1v4YtH7″ standard=”http://www.youtube.com/v/aBU2yvpF72Y?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=aBU2yvpF72Y&width=700&height=423&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep9371″ /]

In questi giorni di Gamescom sono anche trapelati alcuni dettagli. Until Dawn durerà circa 9 ore ed offrirà tanti finali (si parla di centiania) con un sistema denominato Butterfly Effect… questo genera varianti narrative in base alle scelte del giocatore.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento