Articoli

Gamescom 2014, Paradox presenta Cities: Skylines

152 Visualizzazioni

cities skylines header

Paradox ha presentato Cities: Skylines alla Gamescom di Colonia. Si tratta di un nuovo episodio della serie Cities in Motion, uno dei maggiori competitori del celebre SimCity.
Il titolo, in fase di sviluppo da Colossal Order, arriverà ad inizio del prossimo anno su Pc Windows, Mac e Linux.

Tra le caratteristiche peculiari ci sono mappe di grandi dimensioni per far espandere la propria città, la simulazione dell’acqua che aggiungerà profondità al gioco grazie alla gestione dei vari servizi idrici (fogne, depuratori ed altro).

Troviamo anche la presenza di strumenti per i modder che sicuramente farà piacere agli utenti più creativi. Non ci sono notizie sulla data d’uscita del gioco ma fin da subito sarà giocabile offline.

Paradox ha diffuso il video di presentazione e le prime immagini che naturalmente vi mostriamo in questo post.

[embedplusvideo height=”423″ width=”700″ editlink=”http://bit.ly/Yfeu2k” standard=”http://www.youtube.com/v/lxfeBpagvQw?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=lxfeBpagvQw&width=700&height=423&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep1375″ /]

Tra le caratteristiche annunciate, invece, troviamo:

  • DISEGNATO PER IMPRESSIONARE. Citeis: Skylines presenterà mappe di grandi dimensioni e profonde, dettagliate per permettere agli utenti di costruire le città dei loro sogni costruendo in ogni modo strade e varie zone servizi gestendo la tassazione ed i trasporti pubblici.
  • POLITICA E PROGRESSO. Sono previste una serie di attività civiche e politiche per guidare la crescita cittadina come il piazzamento e la direzione di distretti locali.
  • ABBELLIMENTO LOCALE. Sarà possibile ammirare la propria città donandole uno stile pulito, una gestione efficace. Sarà possibile “respirare la propria città” ma anche godere di una realistica rete acquifera ed un sistema di irrigazione.
  • Il CIELO NON HA LIMITI. Sarà possibile costruire di tutto. Ed i giocatori saranno aiutati grazie ai tools per il modding.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento