In primo piano

Gunfire Games (formata da ex Vigil e Crytek Usa) pronta a lavorare ad un nuovo Darksiders

51 Visualizzazioni

darksiders_2_deth_lives_

Da tempo gli appassionati attendono novità sul futuro di Darksiders. In molti attendono il terzo episodio ma il tutto è fermo.

Tuttavia, Gunfire Games, uno studio appena fondato da David Adams, cofondatore di Vigil Games, e da altri sviluppatori che hanno collaborato con lui nel team responsabile dei primi due capitoli, è già pronto per la nuova avventura.

Riporta la news Polygon. Il nuovo team ha già contattato Nordic Games a tal proposito. Per chi non lo sapesse, Nordic è il publisher che ha acquisito i diritti sulla proprietà intellettuale della serie action-adventure al seguito di una mega asta fallimentare resa necessaria dopo il crack finanziario di THQ editore originario del titolo.

Adams, si legge nell’articolo di Polygon, ha anche gestito Crytek Usa nata in Texas dopo l’acquisizione di Vigil Games da parte di Crytek di Cevat Yerli.
Il gruppo ha deciso di prendere le distanze dalla software house tedesca dopo alcuni problemi nello sviluppo di Hunt: Horrors of the Gilded Age, sparatutto free-to-play in arrivo a fine anno su PlayStationi 4, Xbox One e Pc.

Gunfire Games partirà comunque da accordi più piccoli e concretizzabili in breve tempo. Intanto si è aperto questo nuovo spiraglio per un nuovo Darksiders. Dice la massima, chi vivrà, vedrà. Ma abbiamo l’impressione che ci vorrà ancora tempo, sperando non sia molto.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento