In primo piano

Hearthstone, la seconda ala di Curse of Naxxramas è disponibile

81 Visualizzazioni

Plague_Quarter

Arriva The Plague Quarter (o Pestilenza se preferite), la seconda parte di Curse of Naxxramas, il dlc per Hearthstone: Heroes of Warcraft, lo strategico di Blizzard basato su carte da collezione.

Questa parte introduce tre nuovi boss da battere: Noth, Heigan e Loatheb. Una volta superati, i giocatori riceveranno tre nuove carte (Stoneskin Gargoyle, Unstable Ghoul, Sludge Belcher) e una nuova carta leggendaria (Loatheb).

Altre tre parti di Curse of Naxxramas saranno scaglionate sui prossimi tre mercoledì. Il costo di questa espansione è di 5,99 euro o 700 monete di gioco. Anche le altre tre ali di The Curse of Naxxramas avranno il medesimo costo mentre la prima, che ha fatto il suo debutto la settimana scorsa, è gratuita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

NEMICI E RICOMPENSE

Da Battle.net arriva una descrizione più completa dei nemici e delle ricompense che si otterranno una volta sconfitti.

  • Lo spietato Noth l’Araldo della Piaga è il primo boss. Sconfiggendolo, si otterranno due copie della carta Gargoyle Pellepietrosa da inserire nella collezione.
  • Il nemico successivo è Heigan l’Impuro! Il suo Potere Eroe, Eruzione, darà dei bei grattacapi ai servitori. Sconfiggendo Heigan si avranno due copie della carta Ghoul Instabile.
  • Il maestro dei miasmi, Loatheb, è il boss finale dell’Ala della Pestilenza. Una volta sconfitto, Loatheb vi garantirà due copie della carta Sputafango.
  • Sconfiggete tutti i boss dell’Ala della Pestilenza, inoltre, si otterrà la carta leggendaria Loatheb.

 

In quest’ala, i giocatori che hanno sconfitto tutti i boss in versione Normale potranno affrontare due Sfide di Classe che mettono alla prova le abilità con una classe specifica. Superando queste sfide, si sarà premiati con nuove carte specifiche di classe da aggiungere alla  collezione.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento