In primo piano

Capcom vuole ridurre i tempi di sviluppo dei suoi giochi

11 Visualizzazioni

capcom 2907

Capcom punta a velocizzare i tempi di realizzazione dei propri giochi. Il puglisher ha espresso questa volontà durante l’ultimo incontro con gli investitori.

Destructoid riporta che l’obiettivo è quello di completare i lavori sui giochi più importanti nell’arco di 18 mesi, ovvero di un anno e mezzo.
Per riuscire nell’intento, l’azienda assumerà trenta nuovi sviluppatori e si avvarrà dell’apporto di software house esterne per gestire le fasi più complesse della lavorazione. Questo per dimezzare il carico di lavoro dei dipendenti.

Questo servirà a migliorare la frequenza di uscita e la qualità dei giochi con l’obiettivo di ridurre ulteriormente i tempi d’uscita.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento