Articoli 1

Il Nintendo 64 diventa maggiorenne

19 Visualizzazioni

Nintendo_64

Il Nintendo 64 spegne 18 candeline. Era il 23 giugno del 1996 quando la console di Nintendo debuttò in Giappone. In Italia arrivò il primo marzo del 1997. Altri tempi.

Di fatto, il Nintendo 64 chiuse di fatto l’era del Super NES (che andò in pensione nel 1999) con la casa di Kyoto che scelse direttamente il passaggio ai sistemi a 64 bit saltando di netto quelli a 32 bit. Il Nintendo 64 non ebbe una vita lunghissima rispetto ai predecessori chiudendo il suo arco nel 2002 (in Europa nel 2003) in favore del GameCube con quasi 33 milioni di unità vendute in tutto il mondo.

Caratteristico il suo joypad (tricorno per gli amici) con levetta al centro, crocetta direzionale sulla sinistra e quattro pulsanti sulla destra.
Tra i titoli fecero grande la console furono The Legend of Zelda: Majora’s Mask, Super Mario 64 (con quasi 12 milioni di cartucce vendute), The Legend of Zelda: Ocarina of Time e Conker’s Bad Fur Day nonché Mario Kart 64 con oltre 9 milioni di cartucce piazzate.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

Lascia un commento