In primo piano

The Witcher 3: Wild Hunt, combattimenti più ardui di quanto visto all’E3

65 Visualizzazioni

The Witcher 3 1506 s

I combattimenti di The Witcher 3: Wild Hunt mostrati da CD Project durante la conferenza Microsoft all’E3 di Los Angeles della settimana scorsa avevano creato qualche dubbio in quanto troppo semplici.

John Mamais, produttore esecutivo del gioco, ad Eurogamer (dove ha parlato anche di alcuni questioni tecniche confermando che la demo dell’E3 girasse su Xbox One a 900p a 30 fps) ha rassicurato i fan della serie:

“Quello che abbiamo mostrato a Los Angeles era il modo più semplice per giocare – ha spiegato – visto che avevamo solamente 5 minuti abbiamo dovuto giocare a livello facile e fare in modo che i combattimenti fossero molto veloci”.

Una scelta voluta ed anche forzata, dunque. Mamais ha quindi rassicurato i giocatori dicendo sostanzialmente che nella versione definitiva non sarà così semplice.
Il produttore ha, infine, aggiunto che gli utenti saranno introdotti gradualmente sia al gameplay che alla storia. Questo viene fatto per fare ambientare soprattutto chi non ha giocato i primi due capitoli.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento