Avvistata la prima Steam Machine portatile

steamboy1

La prima Steam Machine portatile è in fase di sviluppo. Si chiama, almeno per ora, Steamboy Project e dovrebbe fare il suo esordio sul mercato per l’anno prossimo.

Il team che sta realizzando questa console ancora sconosciuta non è collegato a Valve. Ad ogni modo, Steamboy sarebbe il primo dispositivo portatile a montare il sistema operativo Steam OS, la piattaforma di Valve che sarà il fulcro delle venture Steam Machine.

Da quanto si apprende dal web, questa nuova mini-console che dovrebbe sfidare Nvidia Shield e PlayStation Vita, avrebbe un processore quad-core, 4gb di ram, 32 gb di memoria per l’archiviazione di giochi e contenuti aggiuntivi e monterà un display touchscreen da 5 pollici 16:9.
Ovviamente sarebbe garantita la connettività 3G e Wi-Fi. Mettiamo il condizionale perché questi dati tecnici devono ancora essere ufficializzati.

Non è ancora chiaro, inoltre, se questa console sarà in grado di far giocare indipendentemente i titoli o se avrà bisogno dello streaming in-house di Steam, funzionalità da poco implementata da Valve.

Dalle prime immagini si nota la presenza dei trackpad che erano uno dei tratti dello Steam Controller. Notiamo anche i tasti A, B, X ed Y già conosciuti con Xbox. Esteticamente ricorda il GamePad di Wii U.

Vi lasciamo alla clip che dura meno di un minuto. Questo, invece, il sito di riferimento. Buona visione.

Share on Facebook2Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on StumbleUpon1Share on Reddit0Email this to someone
  • Nero

    Se fosse vero sarebbe, prima o poi, mia.

    • Edoardo Ullo

      Per essere vera sarà vera, non dovrebbero esserci dubbi :-) E’ da capire se le specifiche saranno quelle

      • Nero

        Credo che sia un progetto molto complesso da portare a termine, quindi il “se” è d’obbligo.
        Le specifiche saranno legate all’esperienza di gioco che vogliono offrire e al prezzo a cui vorranno venderla.
        Speriamo bene.