In primo piano

Crytek ha ufficializzato Homefront: The Revolution, dettagli, immagini, copertine e trailer

37 Visualizzazioni

homefront-the-revolution-1

Giornata di annunci, quella odierna (e meno male che da noi in Italia è festa). Crytek ha ufficializzato Homefront: The Revolution, sequel dello sparatutto del 2011 firmato da Kaos Studios.

Publisher dell’fps che arriverà l’anno prossimo su Pc Windows, Mac e Linux, nonché su PlayStation 4 ed Xbox One, è Deep Silver.

Il gioco è ambientato a Filadelfia ed è descritto come un free-roam fps. In Homefront: The Revolution si vivrà un’atmosfera distopica ambientata in un futuro vicino dove eventi catastrofici hanno messo gli Stati Uniti in ginocchio e permesso che le forze nordcoreane imponessero una brutale occupazione militare. Filadelfia – la città che ha dato i natali all’Indipendenza del paese – è diventata uno “Stato di polizia”, dove droni di sorveglianza e pattuglie corazzate opprimono la popolazione, mettendo a tacere ogni tipo di opposizione con la forza.

Leggiamo anche che il titolo è in sviluppo presso lo studio Crytek di Notthingham e si avvarrà, come facile intuire, del CryEngine. Tra le caratteristiche si segnale il ciclo giorno-notte.

STORIA

Quattro anni di occupazione militare brutale, l’America è in ginocchio .

Filadelfia – una volta che il luogo di nascita di indipendenza – è diventato un ghetto , dove i droni di sorveglianza e le pattuglie blindate sono in azione per mantenere la popolazione in ginocchio

I suoi cittadini una volta orgogliosi vivono in uno stato di polizia costretti a collaborare per sopravvivere. I loro sogni di libertà sono da lungo tempo estinti.

Ma nella zona rossa, nelle strade bombardate e metropolitane abbandonate, una resistenza si sta formando. Una forza di guerriglia, determinata a combattere per la loro libertà. Ma la libertà ha sempre un prezzo …

DETTAGLI SU HOMEFRONT: THE REVOLUTION

E’ uno sparatutto in prima persona open-world in cui si deve guidare il movimento della Resistenza nella guerriglia contro una forza militare superiore.
Bisogna imparare l’arte della guerriglia, agguati. Sabotaggi, capacità di infiltrazione, di ingannare e di combattere una battaglia che attraversa le periferie devastate dalla guerra di Filadelfia .

E la campagna single player è solo l’inizio, in Cooperativa con gli amici su potrà formare la propria squadra di resistenza e diventare famosi come eroi della Rivoluzione

IMMAGINI

COPERTINE

TRAILER

[embedplusvideo height=”423″ width=”700″ editlink=”http://bit.ly/1kiDVck” standard=”http://www.youtube.com/v/12zyLhElOQE?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=12zyLhElOQE&width=700&height=423&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep1545″ /]

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento