Articoli

Dying Light, posticipato a febbraio 2015

74 Visualizzazioni

dying-light 0805

E’ la giornata dei rinvii. Dopo quello della versione per console Nex-Gen di The Elder Scrolls Online, adesso parliamo del posticipo di Dying Light.

E così dopo il Fantasy di Tamriel di TESO, anche gli zombie di Dying Light se la prendono comoda.

Il survival horror in prima persona in fase di sviluppo per Pc e console da Techland è slittato a febbraio 2015. In una lettera indirizzata ai videogiocatori in attesa e pubblicata sul sito ufficiale del gicoo, gli sviluppatori (autori di Dead Island) hanno spiegato di aver bisogno di più tempo per realizzare tutte le innovazioni che hanno in mente.

E nonostante i lavori siano proceduti bene con gran parte delle idee già concretizzate all’interno del gioco, gli autori sentono di dover arrivare fino in fondo nella realizzazione della visione iniziale.

Per avere novità, tuttavia, dovremo aspettare relativamente poco. Nel corso dell’E3 di Los Angeles del prossimo mese, Techland inizierà a pubblicare informazioni e materiali sempre più dettagliati sul comunque interessante Dying Light.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento