In primo piano

Watch Dogs, Ubisoft spiega il ritardo su Wii U

22 Visualizzazioni

watch-dogs

La versione Wii U di Watch Dogs, come ben saprete, è l’unica a non avere una data. Contrariamente alle edizioni per Pc, Xbox 360, PlayStation 3, PlayStation 4 ed Xbox One che farà il suo debutto il prossimo 27 maggio, il titolo per la console di casa Nintendo arriverà successivamente.

Ubisoft grazie al produttore Dominic Guay, ha spiegato dalle colonne web di Polygon il perché. Il gioco su Wii U è in fase di sviluppo da Ubisoft Romania ed il team sta impegnando tutto se stesso per garantire la pubblicazione di Watch Dogs entro la fine dell’anno.
Ubisoft motiva il ritardo col desiderio da parte di Ubisoft di sfruttare al meglio le capacità del GamePad e le cartteristiche peculiari della macchina.

A questo, si aggiungono anche problemi di natura tecnica: il motore grafico non era stato ottimizzato inizialmente per l’hardware della console di Nintendo. Solo da poco sono stati fatti grossi passi in avanti tanto che ora Watch Dogs è in uno stato avanzato dei lavori grazie alla professionalità degli sviluppatori di Bucarest ma ci vorrà tempo per completare questa versione e che non sfiguri rispetto alle altre iterazioni.

Il direttore creativo Jonathan Morin ha poi aggiunto:

“Un gioco complicato ma che non funziona non è più accettabile di uno facile che funziona”.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento