In primo piano

Pro Evolution Soccer 2014, il data pack di febbraio è disponibile

47 Visualizzazioni

pes-2014-01

Il data pack di febbraio si aggiunge ed arricchisce i contenuti di Pro Evolution Soccer 2014. A darne notizia con una nota è Konami.

La patch è disponibile per PlayStation 3 ed Xbox 360 (a breve lo sarà anche per Pc Windows), ed aggiunge tanti nuovi elementi al gioco, inclusi tutti i trasferimenti avvenuti durante la finestra di mercato di gennaio oltre ad una vasta gamma di nuove divise, palloni e scarpini.

OMAGGIO AL CALCIO STORICO

Il nuovo pack griffato Konami contiene anche un omaggio alle squadre che hanno fatto la storia del calcio, introducendo le repliche delle divise storiche dell’AC Milan del 1899 e della Roma 1982/83 oltre a quelle dello stra-vincente Benfica del 61/62 e del Manchester United del 98/99, quello della tripletta.
Inoltre sono state aggiornate le uniformi delle nazionali di Spagna, Germania e Francia, e di alcune squadre di club: AS Roma, FC Porto, Olympiakos e Club Atlético All Boys.

Anche il calcio Sud Americano  è celebrato con l’aggiunta delle maglie classiche del Santos FC (1968), Colo-Colo (1992), São Paulo(1993), Boca Juniors (1997), Racing Club Avellaneda (1967) e dell’Universidad De Chile del 1996. Le terze maglie attuali di Manchester United, Juventus e Inter, infine, si aggiungono alla lista.
In totale 13 nuovi set sono stati introdotti e 43 sono stati aggiornati.

ANCHE GLI SCARPINI VOGLIONO LA LORO PARTE

Sono stati anche ricreati nuovi scarpini dei principali produttori al mondo, inclusi i Tiempo V e gli Hypervenom Phantom della Nike; gli evoSPEED 1.2s e gli evoPOWER 1s della Puma e infine I Predator LZ TRX FGs e gli F50 adizero TRX dell’Adidas.
Un totale di sedici nuove paia di scarpini sono state aggiunte, con in più cinque nuovi palloni, tra cui la palla ufficiale della fase a eliminazione della UEFA Champions League: la Final Lisbon e la Adidas Argentum, pallone ufficiale dei campionati argentini.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento