Articoli

Risen 3: Titan Lords, arrivano i primi dettagli sul gioco

12 Visualizzazioni

Risen 3 2402

Emergono i primi dettagli su Risen 3: Titan Lords, il terzo capitolo della saga ruolistica targata Piranha Bytes annunciato ufficialmente la settimana scorsa.
Grazie ad un lungo e certosino articolo su Risen Italia possiamo così darvi alcune informazioni tratte dallo speciale su PC Games che tra l’altro ha rivelato il titolo del gioco. Nuovo capitolo, nuovo eroe anche se quello vecchio ed i diversi personaggi dei due capitoli precedenti saranno presenti.

La trama tornerà a parlare dei titani Ismael ed Ursegor. I maghi ed i loro incantesimi avranno di nuovo un ruolo più importante.
Il mondo di gioco si rifà (quasi inevitabilmente) ai primi Gothic, serie cara ai tedeschi di Piranha Bytes. Ci saranno grandi distese boschive e zone rocciose ma ci saranno anche alcune aree con clima mediterraneo o tropicale. La software house tedesca vuole offrire grande varietà.

Saranno presenti anche più gilde alle quali appartenere, con più libertà di scelta per il giocatore.

Anche il sistema di combattimento subirà varie modifiche ed evoluzioni: oltre ai moschetti saranno presenti armi a distanza più tradizionali, come gli archi.
Nel combattimento ravvicinato invece sarà possibile esibirsi in varie combinazioni, mentre sarà possibile parare gli attacchi dei mostri con le armi bianche. Lo speciale include anche una breve intervista con Björn Pankratz, nella quale viene affrontato il discorso dei tool per il modding.

Si è parlato anche del predecessore (Risen 2) affrontando i punti positivi e negativi che secondo i gli autori hanno influenzato la vita del loro gioco di ruolo piratesco, e che possono essere sfruttati per rendere il seguito migliore.
Nondimeno sono state riassunte anche diverse caratteristiche che riportiamo a seguire sul sistema di combattimento, storia, ambientazione ed informazioni tecniche. Prima di lasciarvi ai punti focali vi segnaliamo anche la presenza di una nuova immagine di gioco.

SISTEMA DI COMBATTIMENTO:

  • Ci sarà un prologo in cui si potranno sperimentare abilità avanzate. Dopo di quello, si continuerà dal livello 1
  • La parata funziona anche contro i mostri
  • All’inizio ci sarà già una capriola evasiva e un teletrasporto a corto raggio per evitare i combattimenti
  • Grosse armature e armi, oltre a palle di fuoco e fulmini
  • Probabilmente sarà disponibile anche la magia voodoo
  • I nemici privi di sensi possono essere depredati
  • Ci saranno nuovamente dei componenti del party in grado di dare una mano in combattimento
  • Sistema di combattimento basato su quattro azioni e combo basilari.

GAMEPLAY-STORIA:

  • I dlc offriranno più contenuti
  • La cottura della carne e azioni simili avverranno nuovamente in una finestra a parte
  • Mondo di gioco è basato principalmente sull’Europa Centrale ma sono presenti anche regioni mediterranee e tropicali
  • Il mondo è stato creato manualmente
  • Sarà possibile nuotare
  • Zone di caricamento separate, come in Risen 2. Non sarà possibile vagare liberamente senza schermate di caricamento
  • Diverse fazioni (probabilmente tre) fra cui scegliere
  • Si conoscono già i Guardiani, che ricordano i paladini dei vecchi giochi
  • Nuovi nemici: le ombre (non morti che risorgono in caverne a forma di teschio)
  • All’inizio del gioco, l’anima del personaggio principale viene divorata da un potente signore delle ombre
  • In seguito a quest’evento, ha un valore dell’anima che può sviluppare verso il lato umano o verso quello demoniaco
  • Nuovo eroe, anche se il vecchio protagonista dei precedenti Risen avrà ancora un ruolo importante
  • Il cibo sarà ancora sostituito dalle provviste.

INFORMAZIONI TECNICHE:

  • Anche questa volta, uso forzato di Steam e niente tool per il modding;
  • Il gioco sarà sviluppato per PS3, Xbox 360 e PC; almeno per ora non si fa alcun riferimento alle console di nuova generazione
  • Il motore sarà lo stesso di Risen 2, con grafica migliorata. Rimangono tuttavia i problemi presenti nel vecchio motore (come le animazioni rigide dei personaggi durante i dialoghi) e non sembra stare al passo con i diretti concorrenti, come Dragon Age: Inquisition o The Witcher 3.

    Data di rilascio probabile: agosto 2014.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento